13/05/2024

Udine, 26 feb – Sono complessivamente 2.752 le domande presentate dai beneficiari per la campagna 2023 delle misure a superficie che vedranno arrivare nei prossimi giorni sui conti correnti i premi erogati da Agea a favore delle aziende agricole del Friuli Venezia Giulia.

Lo rende noto l’assessore regionale alle risorse agroalimentari, forestali e ittiche Stefano Zannier evidenziando “il grande risultato ottenuto dalla Regione con il riconoscimento del proprio organismo pagatore regionale, che sostituirà operativamente l’ente nazionale Agea già da giugno, vedrà i suoi effetti con i primi pagamenti a valere sul bando giovani. Puntiamo a semplificare il sistema informatico per renderlo più efficiente, in modo da riuscire a ridurre anche i tempi di istruttoria e a velocizzare i tempi di pagamento”.

I premi erogati da Agea per oltre 12 milioni di euro, ha evidenziato l’autorità di gestione regionale del Ps Pac 2023-27, interessano le domande degli interventi SRB01 (Sostegno a zone con svantaggi naturali – montagna) per 3.683.653 euro, SRC01 (Pagamento compensativo zone agricole natura 2000) per 159.689 euro, Aca (Interventi agroambientali, SRA01-SRA03-SRA08-SRA10) per 6.231.460 euro, SRA29 (agricoltura biologica) per 2.346.589 euro. Per questi ultimi due interventi i pagamenti riguardano i trascinamenti relativi all’ultima annualità di impegno dei bandi aperti nel 2021 con il Psr 2014-22.

Inoltre, al fine di favorire la massima partecipazione a due bandi che valgono oltre 34 milioni di euro, di recente è stata pubblicata sul portale www.europa.fvg.it nell’area dedicata al Ps Pac FVG 2023-27 la proroga al 31 marzo 2024 della possibilità di presentare la domanda di sostegno di due interventi di fondamentale importanza: SRD01 – Investimenti produttivi agricoli per la competitività delle aziende agricole e SRD02 – investimenti produttivi agricoli per ambiente clima e benessere animale – investimenti irrigui.

Share Button

Comments are closed.

Open