17/07/2024

Di Marco Mascioli

Tra le chiusure per Lockdown e le limitazioni imposte per la pandemia, l’amministrazione comunale di Codroipo ha deciso di sistemare il teatro Benois De Cecco con lavori importanti da tutti i punti di vista. 

Ora siamo alla riapertura, dopo l’inaugurazione da parte del Sindaco di Codroipo Fabio Marchetti alla presenza del Presidente dell’Ert Fvg Sergio Cuzzi, di Sindaci dei Comuni del Medio Friuli, Assessori e Consiglieri comunali, l’ingegner  Gianpaolo Guaran autorità civili e militari, artisti e associazioni culturali,  il parroco Don Ivan che ha pregato con i presenti e alcuni docenti e allievi della sezione enogastronomica dell’Istituto superiore enogastronomico Linussio che hanno preparato dei dolcetti in confezione monoporzione, con il logo della scuola. 

L’assessore ai lavori pubblici, urbanistica ed edilizia privata Giancarlo Bianchini ha spiegato come non solo si sia realizzato un miglioramento antisismico della struttura, consolidata con fibra di carbonio in particolare della parte cilindrica, un adeguamento dell’impianto antincendio e allarme per favorire l’evacuazione dei presenti, ma siano anche stati rivisti i rivestimenti interni per un miglioramento acustico, nuovo impianto di climatizzazione, illuminazione e audio, nuovi pavimenti in legno e nuove poltrone rosse Frau più comode e spaziose. Le precedenti saranno riutilizzate presso l’auditorium comunale dove attualmente di sono le sedie in segno che avranno visto diverse guerre. 

L’assessore alla cultura Tiziana Cividini ha parlato dei progetti culturali che, insieme al presidente dell’Ert Sergio Cuzzi, saranno sviluppati nel rinnovato teatro di Codroipo. Sabato 22 gennaio alle 20.45 serata inaugurale, a ingresso libero, ha aperto la seconda vita del teatro con la Nuova Orchestra Ferruccio Busoni, diretta dal M° Massimo Belli e accompagnata dal violino solista di Lucio Degani, impegnata nelle Otto Stagioni su musiche di Antonio Vivaldi e Astor Piazzolla.

A seguire, mercoledì 9 febbraio 2022, NOCHES DE BUENOS AIRES con la Tango Rouge Company, coreografie di Neri Piliu e Yanina Quinones, con otto ballerini e l’Orchestra dal vivo Tango Spleen; venerdì 11 febbraio 2022, ingresso gratuito fuori abbonamento, DA MOZART A LISZT: LUCI E OMBRE DEL PIANOFORTE Yuna Tamogami. Concerto per pianoforte, il maestro Luca Fabbro introduce i brani con musiche di Scriabin, Mozart, Albeniz, Chopin, Liszt; domenica 6 marzo 2022 BARTLEBY LO SCRIVANO di Francesco Niccolini, liberamente ispirato al racconto di Herman Melville la regia di Emanuele Gamba, con Leo Gullotta e  Giuliana Colzi, Andrea Costagli, Dimitri Frosali, Massimo Salvianti, Lucia Socci; mercoledì 23 marzo 2022, HO PERSO IL FILO, soggetto di Angela Finocchiaro, Walter Fontana, Cristina Pezzoli con Angela Finocchiaro e le creature del Labirinto: Alis Bianca, Alessandro La Rosa, Antonio Lollo, Filippo Pieroni, Alessio Spirito, Carmelo Trainito, testo di Walter Fontana e regia di Cristina Pezzoli; domenica 3 aprile 2022, AMICI FRAGILI, La storia di un incontro tra Gigi Riva e Fabrizio De André, di Marco Caronna e Federico Buffa con Federico Buffa, Marco Caronna (voci, chitarre, percussioni) e Alessandro Nidi (pianoforte, tastiere), regia di Marco Caronna

Share Button

Comments are closed.