11/06/2024

Confindustria Alto Adriatico e Confindustria Udine, in collaborazione con la Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, sono i promotori di un incontro di oggi dedicato all’idrogeno come traino dell’innovazione e della transizione energetica del sistema produttivo regionale.
L’evento fornisce un’occasione di approfondimento che vede il coinvolgimento del sistema scientifico regionale e di prestigiosi esponenti delle istituzioni europee, nazionali e regionali in veste di relatori, al fianco di figure di primo piano dell’industria, della ricerca e dell’innovazione del Friuli Venezia Giulia. Interverrà (in videocollegamento), tra gli altri, il Ministro dell’Ambiente e della Sicurezza energetica Gilberto Pichetto Fratin.

I relatori discuteranno le opportunità e le sfide rappresentate dal progetto Valle Idrogeno, un vero e proprio ecosistema integrato transnazionale che interessa l’intera catena del valore dell’idrogeno e coinvolge una pluralità di progetti, da sviluppare nel Nord Adriatico assieme ai partner Slovenia e Croazia. Il fine è quello di accelerare la decarbonizzazione del sistema produttivo regionale, nel solco degli obiettivi europei della neutralità climatica e dell’efficientamento energetico, apportando al contempo ricchezza e investimenti sul territorio.

L’intera regione, infatti, con tutti i suoi comparti economici e produttivi, dall’industria alla ricerca scientifica, è coinvolta dalla Valle Idrogeno, che integra la produzione e il trasporto dell’idrogeno ai suoi diversi utilizzi finali come combustibile e materia prima, rifornendo così molteplici settori, dalla siderurgia ai trasporti pubblici fino alla sfida rappresentata dall’aeroporto. In questo senso l’idrogeno rappresenta una leva cruciale dello sviluppo sostenibile, a ridotte emissioni carboniche e competitivo.

L’evento – moderato dal divulgatore scientifico e speaker radiofonico Davide Montesarchio – sarà anche l’occasione per illustrare gli esiti dell’indagine condotta da Rachael-SWG, start-up triestina che applica i Big Data alla statistica e alla ricerca, sulle conoscenze di imprese e cittadini e sul loro atteggiamento nei confronti della transizione energetica e in particolare del vettore idrogeno.

Share Button

Comments are closed.