27/02/2024

Città gemellate e unite nell’esprimere solidarietà e sostegno al popolo ucraino, condannando “nel modo più forte possibile” l’attacco russo di questi giorni. I sindaci di Udine, Esslingen am Neckar (Germania) e Vienne (Francia) sottoscrivono una lettera unitaria per ribadire il pieno sostegno al popolo e allo Stato ucraini.

Il sindaco di Udine, da parte sua, ha dato mandato agli uffici affinché venga predisposta un’illuminazione speciale degli spazi della Loggia di San Giovanni con i colori della bandiera ucraina, il giallo e l’azzurro.

In mattinata, c’è stata una telefonata tra Fontanini e il Prefetto Massimo Marchesiello. Esito del confronto: Udine si prepara all’eventualità di accogliere profughi ucraini e metterà a disposizione sei alloggi di proprietà comunale. Pronto anche un albergo nel caso in cui i numeri dovessero farsi più consistenti. Inevitabilmente, ogni scelta verrà presa sulla base degli arrivi effettivi.

Share Button

Comments are closed.