08/07/2024

di Igor Pezzi e Gianfranco Biondi

La 108ma puntata di Radio&Guest è dedicata alla particoalre testimonianza della cantante inglese Maria Nayler sul produttore, Dj e compositore, Robert Miles, all’anagrafe Roberto Concina, friulano di Fagagna, scomparso prematuramente a Ibiza nel 2017, dopo aver scalato la notorietà a livello mondiale per aver aperto nuove strade nella house, nella trance e dream music, con la sperimentazione creativa. A consacrarlo è stato il brano Children, un successo planetario, inizialmente poco compreso dagli addetti di settore, poi smentiti dal gradimento planetario del pubblico e dai milioni di copie vendute. Maria Nayler, interprete canora di “One and One”, altro brano di successo di Robert Miles, il 3 novembre,ha nuovamente raggiunto Fagagna dopo essere stata ospite il mese precedente, sempre a Fagagna, per un convegno dedicato a Roberto Concina, organizzato dal Comitato costituitosi per celebrarlo. La Nayler non fa mistero del suo apprezzamento per questa località, al punto di considerare anche l’idea di venirci a vivere. La cantante inglese ha voluto partecipare alla cerimonia per l’intitolazione di uno spazio verde cittadino a Robert Miles, richiesta dal Comitato di cittadini che lo intende ricordarlo con diverse iniziative, e deliberata dalla giunta comunale di Fagagna. Il convegno, come anche la cerimonia di inaugurazione della targa commemorativa di Robert Miles, hanno raccolto un numeroso pubblico.

Alla cerimonia di scoprimento della targa hanno partecipato il sindaco di Fagagna, Daniele Chiarvesio, il consigliere regionale Leonardo Barberio, il presidente del Comitato per Robert Miles, Alessandro Ditta e il papà dell’artista, Albino Concina.

Richiamandosi a quanto scritto sulla targa, negli interventi è stato sottolineato come Robert Miles scrisse il suo maggior successo “Children” pensando ai bambini coinvolti nel conflitto della ex Yugoslavia, facendo diventare la sua composizione un inno alla pace e alla fratellanza per i nostri bambini e ragazzi. La cerimonia ufficiale e la benedizione dell’area dedicata a Robert Miles è stata preceduta da applaudita esibizione-omaggio del Ballet Ensemble Cinello mentre la cerimnonia si scoprimento della targa si è conclusa con esecuzioni musicali del complesso bandistico di Fagagna.

L’intervista a Maria Neyler è stata condotta da Igor Pezzi per Radio&Guest, con la collaborazione del musicista Gianpaolo Peres,legato da grande amicizia con la Nayler, anche lui nativo di Fagagna e trasferitosi anni fa nel mondo (oggi vive e lavora a Berlino) .

Share Button

Comments are closed.