10/06/2024

Per un serranda che si abbassa, fortunatamente può anche essercene una che si alza ed un segnale di speranza sulle non poche le luci, anche storiche,che si sono spente nel centro della città di Udine. Ma è ingeneroso nonchè scorretto parlare solo di fortuna. Dietro c’è il coraggio di osare, di portare avanti un’idea e un’azione anche se controcorrente rispetto a tempi che continuano ad essere complicati, difficili da cause che vanno ben oltre i perimetri di un quartiere, di una città. E’ stato proprio questo Il mantra che ha improntato i discorsi di rito all’inaugurazione del nuovo negozio di via Battisti a Udine in affiliazione ad Aspiag Service srl, concessionaria dei marchi Despar, Eurospar ed Interspar per il Triveneto, l’Emilia-Romagna e la Lombardia. , nel suggestivo cuore storico del capoluogo friulano. Intraprendenza e rispetto per il territorio nel modello emporiale scelto per il quarto punto vendita Despar del Gallo dei due giovani imprenditori Christian Lorenzutti e Ivan Demma, dopo quelli aperti a Corno di Rosazzo, a Trieste e a Gorizia.

Un taglio del nastro omaggiato da diverse autorità istituzionali. A fare gli onori di casa Tiziana Pituelli, responsabile ufficio stampa e marketing regionale del gruppo Despar…

Di valenza sociale oltrechè economica dell’iniziativa , ha parlato l’assessore ai grandi eventi del comune di Udine, portando i saluti del sindaco. Oggi siamo un pò meno tristi per questa dimostrazione di coraggio, avendo assistito a tante chiusure.

Evviva l’inprenditoria ha detto l’Assessore alle attività produttive e turismo del Friuli Venezia Giulia . che ha parlato di legame molto forte tra Regione e Gruppo Despar, per aver osato in tempi difficili aprire punti vendita, assumere persone e rendere servizi al territorio. La apertura e riapertura di saracinesche nei centri storici è stata una delle priorità di questa amministrazione regionale.

Anche Il Presidente del Consiglio regionale del Friuli Venezia Giulia ha parlato di coraggio imprenditoriale nel ripensare il punto vendita con luogo di comunità, opporto alla globalizzazione dei grandi centri senza anima dove a prevalere è il consumantore piuttosto che il cittadino.

Abbiamo immaginato un negozio accogliente, con elementi di originalità- ha detto Cristian Lorenzutti, socio con Ivan Demma, anche di questa nuova avventura imprenditoriale, come la cucina a vista pe preparazioni espresse, la macelleria con teca per la frollatura della carne, locale e non, anch’essa a vista, in grado di stagionare la carne a 30-40 e 60 giorni , e provendendo noi dal Collio – ha aggiunto Cristian- non poteva mancare una cantina con ben 80 etichette locali da abbianre a prodotti dalimenari d’eccellenza altrettanto locali. Nel nuovo negozio trovano posto anche panetteria e pasticceria con pane fresco e prodotti dolciari preparati da un fornitore locale, un’ampia zona con i banchi self service e per prodotti take away e un servizio di spesa online, sia con ritiro in negozio che con consegna a casa.

L’affiliazione del nuovo negozio Despar a Udine non ha posto limiti alle scelte dei due imprenditori in quanto compatibili e supportate dalle strategie di gruppo, che pur multinazionali, sono orientate a smarcarsi dagli stereotipi negativi che la gdo si porta sulle spalle, guardando ai territori e dando fiducia agli imprenditori e creando lavoro. Sono 12 i nuovi assunti che accoglieranno la clientela ha commentato il direttore regionale Despar e Direttore Vendite Area Affiliati per il Triveneto, l’Emilia Romagna e la Lombardia, Fabrizio Cicero, nel ringraziare aziende, maestranze, istituzioni che hanno permesso questo nuovo taglio del nastro e formulando al pari di tutti gli altri intervenuti, i migliori auguri per il successo del negozio.

Oggi in Friuli-Venezia Giulia Despar (Aspiag Service) arriva così a contare 131 punti vendita, di cui 80 diretti e 51 affiliati

Share Button

Comments are closed.

Open