21/04/2024

La due giorni del convegno nazionale ”L’avvocato europeo: una nuova identità professionale” organizzato recentemente a Trieste s da A.I.G.A., Associazione italiana Giovani Avvocati, è stata occazione per riflettere sulla nuova identità professionale dell’avvocato e la sua dimensione europea.

Una figura, quella dell’avvocato europeo, ancora ”in fieri” ma che risponde a un’esigenza molto sentita dalle aziende, specialmente in una zona transfrontaliera come quella del Friuli Venezia Giulia e di Trieste in particolare.

“Quella di lavorare in ambito internazionale è un’esigenza molto attuale e sentita da tutta l’avvocatura” ,ha spiegato la Presidente di Aiga Sezione Trieste, avvocato Elisa Amadeo.

In particolare, l’interesse verso questa nuova figura viene dimostrato dall’attivazione nell’anno scolastico 2017-18, da parte dell’Università degli Studi di Trieste, del corso di laurea triennale in Comunicazione Interlinguistica Applicata alle Professioni Giuridiche, una novità assoluta a livello italiano e internazionale. Per la nuova identità dell’Avvocato europeo, gli sbocchi occupazionali sono molteplici: studi forensi a dimensione nazionale e internazionale, studi notarili, nonché uffici legali di imprese e istituzioni pubbliche italiane e straniere.

Share Button

Comments are closed.