07/08/2022

Il programma Horizon 2020 dell’Unione Europea ha finanziato con 1,9 milioni di euro DIGILOGIC, iniziativa per costruire partnership a lungo termine tra alcuni poli di innovazione digitale (DIH) europei e africani, per lo sviluppo congiunto di soluzioni nuove per la logistica.

Il progetto DIGILOGIC è sviluppato da un consorzio che conta tre Digital Innovation Hub europei – Digital Hub Logistics Dortmund (Germania), VTT (Finlandia) e Friuli Innovazione (Italia); due DIH africani – MEST (Ghana) e BongoHive (Zambia); una ONG che si occupa di cambiamento sistemico, Endeva (Germania) e un’azienda tecnologica nigeriana, la Prototipi Ltd. Il progetto DIGILOGIC ha recentemente lanciato anche  la propria community per mettere in rete gli innovatori di settore  dei due continenti, i Digital Innovation Hub, gli imprenditori e startupper, le agenzie di innovazione e le organizzazioni pubbliche.

In questa iniziativa di progetto Friuli Innovazione – unico partner italiano – ha il compito di trasferire le proprie competenze nello stimolare le capacità imprenditoriali e di realizzare dei laboratori con partecipanti sia dall’UE che dall’Africa per sviluppare in modo collaborativo  e creativo soluzioni originali a business case reali proposti dai partner africani. Digilogic offre quindi l’occasione agli imprenditori del Friuli Venezia Giulia – grazie alla Community e all’intermediazione del parco scientifico di Udine –  di creare network di valore con soggetti istituzionali e con imprese tecnologiche che operano nella logistica dal nord Europa all’Africa subsahariana.

Entrare nella DIGILOGIC Community significa avere accesso a  uno spazio aperto per supportare comunità di innovatori, esperti di tecnologia, business e logistica, fornitori di servizi, ricercatori, start up e investitori, comunità della diaspora africana in Europa;  uno spazio per iniziative di mentoring tecnologico e coaching personalizzato uno spazio dove gli innovatori possono trovare tutte le informazioni e partecipare alle DIGILOGIC Challenges che saranno lanciate all’inizio del 2022. DIGILOGIC selezionerà 12 team in grado di offrire soluzioni lungimiranti ai numerosi problemi della logistica in Africa.

Digilogic punta sulla logistica quale driver per la competitività e la crescita intersettoriale in tutto il continente africano, nonché per creare un terreno fertile per far nascere un’ampia collaborazione tra gli innovatori in Europa e in Africa. Per farlo concentrerà i propri sforzi sul cosiddetto “miglio critico”, la tappa finale di consegna che trasporta le merci da un magazzino alla porta del cliente finale.

DIGILOGIC il prossimo anno entrerà nel vivo e lancerà la “sfida” agli innovatori per trovare soluzioni utili ad affrontare i nodi critici che ostacolano le operazioni del miglio critico in Africa, tra i quali: l’eterogeneità degli standard e delle normative tra i paesi, l’assenza di un sistema di indirizzi efficiente, l’assenza di catene del freddo affidabili e altre sfide diffuse.

Per maggiori informazioni: https://digilogic.africa

Share Button

Comments are closed.