24/06/2024

E’ arrivato in Slovenia il primo gruppo di 28 profughi, nell’ambito del piano Ue del ricollocamento solidale dei migranti tra i Paesi dell’Unione europea. Si tratta di profughi siriani e iracheni che erano bloccati in Grecia, dopo la chiusura due mesi fa della rotta migratoria balcanica. Entro la fine dell’anno la Slovenia deve accogliere dall’Italia e dalla Grecia 567 migranti. Questo primo gruppo sarà sistemato in un centro di accoglienza per richiedenti asilo nei pressi di Lubiana, dove ogni richiesta verrà vagliata separatamente. In un secondo momento, per coloro che otterranno l’asilo sono state già predisposte case e appartamenti nei centri urbani, per facilitare la loro piena integrazione. Secondo la radio pubblica slovena, dall’Italia sarebbe dovuto già arrivare un primo gruppo di dieci eritrei. Per ora le autorità slovene non hanno informazioni quando questo avverrà.

Share Button

Comments are closed.