16/05/2024

Di Marco Mascioli

Disponibili gli autotest Corona Virus gratuiti nelle farmacie in Austria da lunedì. La popolazione sarà rifornita gradualmente, ma per il momento sono già disponibili kit per 600.000 persone, secondo quanto riferito dal capo dell’Unione Farmacisti Austriaci. La consegna dei test gratuiti avverrà a cura delle farmacie. Si presume che circa 500.000 persone possano inizialmente essere fornite di kit. I rimanenti Kit saranno distribuiti alle farmacie successivamente. 

Thomas Veitschegger, presidente della Camera dei farmacisti dell’Alta Austria, dichiara che ci saranno cinque autotest gratuiti per ogni austriaco. Chiunque abbia una tessera elettronica e più di 15 anni d’età, potrà ottenere gratuitamente i cinque autotest in farmacia. I test di prelievo dal naso sono facili da usare e dovrebbero essere usati quando qualcuno incontra altre persone che potrebbero essere positivi al Virus. L’invito è di non precipitarsi in farmacia. Già da metà marzo saranno disponibili molti più test rispetto all’inizio della campagna.

Saranno consegnati alle farmacie questa prima settimana circa tre milioni di test individuali. Questo è molto impegnativo in termini di tempo e organizzazione, poiché i test individuali delle farmacie in confezioni da cinque pezzi con materiale informativo ed esplicativo devono ancora essere preparati in modo che i test possano essere consegnati alle persone.

Secondo  “Kleine Zeitung” (il più grande quotidiano regionale in Austria, che copre gli stati federali di Stiria e Carinzia compreso il Tirolo orientale) circa 300.000, degli 8,8 milioni di possessori di tessera sanitaria elettronica, si sono persi la tessera perché usano ancora il libretto sanitario. Il problema per loro sarà dato dal fatto che, senza una connessione alla e-card, il farmacista non può sapere se la persona ha già ritirato un set in altre farmacie. 

Anche in Friuli Venezia Giulia i test per il Covid saranno disponibili nelle farmacie, con alcune differenze sostanziali: 
in Austria il governo si fida dei cittadini e consente loro di fare il test da soli e di comunicare l’esito al proprio medico, mentre da noi il test dovrà essere eseguito da qualcuno in camice bianco all’interno della farmacia;
gli austriaci sono invitati a presentarsi nelle farmacie per prendere i test se presentano sintomi o ritengono di essere stati potenzialmente infettati, a differenza dal FVG dove bisognerà prenotare e impediranno l’accesso in farmacia a coloro che manifestano i sintomi del Covid o se sono stati in contatto con un soggetto risultato positivo al virus;
per gli austriaci ci sono a disposizione 5 autotest gratuiti da ritirare e noi in Italia dovremo sborsare 26 euro per ogni esame. 

Share Button

Comments are closed.