24/09/2022

Con una visione sociale della situazione attuale che vede ancora molti focolai importanti di Corona Virus nel mondo e alcuni considerano tutta l’Italia in genere luoghi pericolosi, la Confcommercio Udine – Federalberghi e il Gruppo Friuli Assicurazioni – Unisalute hanno realizzato una polizza per i turisti che alloggeranno in tutte le strutture della provincia di Udine.


Paola Schneider la presidente di Confcommercio Federalberghi Udine con Angelo Migliorini, presidente del Gruppo Friuli Assicurazioni con UniSalute Gruppo Unipol, hanno elaborato e sottoscritto a Tolmezzo (UD) un accordo che definisce il contenuto della polizza sanitaria #andratuttobeneinvacanza con la quale gli albergatori associati potranno tutelare i loro ospiti semplicemente accedendo al sito www.andratuttobeneinvacanza.it.
Un’iniziativa tesa ad aumentare la percezione di sicurezza del cliente in questa fase di ripartenza, come ha spiegato la Schneider, rendendo noto che l’assicurato, tramite la Centrale operativa di UniSalute, potrà accedere a servizi che consentiranno un parere medico immediato in caso di sintomi sospetti, una consulenza psicologica, oltre a informazioni telefoniche in merito a strutture sanitarie pubbliche e private, farmaci e preparazione a esami diagnostici.


Il presidente Migliorini aggiunge con orgoglio di aver contribuito a fornire servizi importanti a favore dei turisti ospiti nella provincia di Udine, affiancando gli albergatori del territorio, contribuendo al rilancio e alla ripartenza di un settore strategico come il turismo in tutte le località da Tarvisio a Lignano Sabbiadoro, grazie all’iniziativa sviluppata in collaborazione con Federalberghi Udine per una vacanza in sicurezza.
Un’intesa per rendere più sicura la vacanza nell’anno più difficile del turismo, quello della convivenza con il coronavirus. Quest’anno, nonostante il buono statale emanato come volano per gli italiani, le vacanze non sono così scontate. Ma Gruppo Friuli Assicurazioni con UniSalute pensa ai turisti, permettendogli di godere con più tranquillità il relax. Compreso nel prezzo del soggiorno nelle strutture aderenti, è infatti prevista una copertura sanitaria che garantisce protezione nel caso di positività al Covid-19.


Il Piano sanitario è erogato da UniSalute, l’assicurazione sanitaria del Gruppo Unipol, prima in Italia per numero di clienti, con oltre 8,6 milioni di assistiti. Un primo passo importante è stato fatto nella provincia di Udine. Ora sarebbe opportuno espandere l’opportunità per gli albergatori anche nel resto della regione Friuli Venezia Giulia. Località come Grado e Piancavallo, per esempio, dovrebbero essere oggetto di ulteriori accordi con l’interesse di Federalberghi tramite i rispettivi Gruppi provinciali di Gorizia e Pordenone.
Essenziale sarà comunicare a tutti della garanzia assicurativa offerta dagli albergatori tramite il Gruppo Friuli Assicurazioni che, come ha spiegato il presidente Migliorini e il responsabile Marketing Massimo Sappa, garantirà agli ospiti una copertura “Anti-Covid” per novanta giorni dall’inizio della vacanza.
Per conoscere nel dettaglio le garanzie coperte dalla polizza si può consultare il dépliant in questa pagina: https://www.andratuttobeneinvacanza.it/assets/documents/MINIGUIDA_AndraTuttoBeneInVacanza.pdf

Share Button

Comments are closed.