23/10/2021

Nell’anniversario degli accordi di Villa Manin (17 ottobre 2005), che avviarono il progetto di una moderna “euroregione” alpino-adriatica, e nella ricorrenza del trattato di Campoformio (17 ottobre 1797), che ricongiunse il Friuli al Sacro Romano Impero ovvero alla prima Europa unita della Storia, riunendo politicamente territori e genti tra Alpi e Adriatico divisi dal tempo delle invasioni barbariche, il Movimento Civico Culturale Alpino-Adriatico “Fogolâr Civic” e il Circolo Universitario Friulano “Academie dal Friûl”, in accordo segnatamente con il Club UNESCO di Udine e il Coordinamento Civico Udinese “Borgo Stazione”, riproporranno il 17 ottobre 2013, nel capoluogo storico friulano, erede di Aquileia, prima metropoli mitteleuropea, un’occasione per ricordare e per riflettere sul futuro. L’evento culturale spontaneo, dal titolo “17 ottobre: il giorno dell’Euroregione”, prevederà, alle ore 10.30, un breve incontro celebrativo dell’unità storica dei popoli della Mitteleuropa, in Piazza Libertà, presso la statua della Pace di Campoformio, dono dell’imperatore Francesco I d’Austria, e, alle ore 11, Via Stringher 5, presso l’antica osteria cittadina “All’Aquila Imperiale” oggi “Grappolo d’Oro”, una conversazione sulla cultura asburgica nella memoria popolare, con il maestro Alfredo Orzan. In tale occasione sarà sottoscritta anche una lettera civica ai governatori di Carinzia, Friuli Venezia Giulia e Veneto, regioni attualmente aderenti al patto euroregionale.

Share Button

Comments are closed.

Cheap Tents On Trucks Bird Watching Wildlife Photography Outdoor Hunting Camouflage 2 to 3 Person Hide Pop UP Tent Pop Up Play Dinosaur Tent for Kids Realistic Design Kids Tent Indoor Games House Toys House For Children