03/02/2023

Udine, 16 gen – “La comunità del Friuli Venezia Giulia ha dimostrato ancora una volta la sua grande generosità  aderendo alla campagna di raccolta fondi promossa come di consueto da Despar nel periodo natalizio, nel 2020.  In quell’anno così duro e complesso, segnato dal Covid, la popolazione della  regione ha incrementato le  donazioni, a riprova che nei momenti di difficoltà, in queste  terre prevale lo spirito di aiuto nei confronti di chi ha  bisogno”.

Sono le parole del vicegovernatore del Friuli Venezia Giulia con delega alla Salute Riccardo Riccardi, intervenuto  al padiglione 15 dell’ospedale Santa Maria della Misericordia di Udine in occasione della presentazione degli esiti  del progetto “Un Natale da donare alla comunità, grazie Despar”, evento al quale ha preso parte anche il  coordinatore regionale di Despar Friuli Venezia Giulia, insieme al direttore generale dell’Azienda sanitaria universitaria Friuli Centrale Denis Caporale.

Grazie all’iniziativa di raccolta, che ha coinvolto tutti gli 80 punti vendita del Friuli Venezia Giulia di Despar,  Eurospar e Interspar (Aspiag Service), e i negozi affiliati, sono stati raccolti circa 130mila euro, tramite oltre  270mila “micro donazioni”, derivate dall’arrotondamento sullo scontrino in cassa.

“Un’iniziativa meritevole e lodevole che ha avuto un doppio beneficio: quello di aiutare chi è nello stato di bisogno  e anche la struttura sanitaria del Santa Maria della Misericordia – ha sottolineato Riccardi -. Con la somma donata  dai cittadini, infatti, sono state acquisite alcune apparecchiature importanti che vengono utilizzate da chirurghi e  da gastroenterologi per la cura dei loro pazienti. Un doveroso ringraziamento va all’azienda che ha ideato il  progetto e a tutti coloro che hanno aderito alla raccolta”.

La raccolta fondi 2020 legata al periodo natalizio è stata quella che in assoluto ha avuto il maggiore riscontro di  “micro donazioni” da parte dei cittadini e anche dei dipendenti di Despar, Eurospar e Interspar.

Share Button

Comments are closed.