26/09/2021

Il centro occupazionale diurno “Il Mosaico” si trova in centro a Codroipo (UD) nella sede che il comune ha messo a loro disposizione e che costantemente viene ingrandito e aggiornato strutturalmente per rispondere alle esigenze delle persone che hanno problemi di disabilità tali da non poter trovare occupazione altrove.
Costituito e avviato dal Gruppo Volontari Codroipesi che ora festeggia i trentacinque anni dalla fondazione, il C.O.D. è stato ideato e costituito nel 1996 dall’associazione “il mosaico”. Volontari che dedicano il loro tempo e l’impegno per aiutare, formare e coinvolgere i disabili nella struttura no profit. Indispensabile per rispondere alle necessità di assistenza delle persone disabili e soprattutto delle loro famiglie, provvedendo al benessere degli ospiti, consentendo al contempo alcune ore di “libertà” lavorativa per i famigliari.
IMG_2294picc (Small)Incremento delle cognizioni culturali, vivendo un’esperienza di solidarietà e condivisione, proponendo un modello di gestione dei servizi teso a impegnarli nell’espletamento di piccoli e grandi lavori che consentono gratificazioni sia a livello morale, sia economico. Al Centro Occupazionale Diurno di Codroipo accedono portatori di handicap psico-fisici medio gravi e gravi dopo il compimento del venticinquesimo anno d’età. Persone del Medio Friuli che non troverebbero altra collocazione in strutture pubbliche, se non per brevi lassi di tempo. Attualmente sono sedici gli ospiti provenienti dai Comuni di Camino al Tagliamento, Codroipo, Lestizza, Sedegliano, Talmassons e Varmo.
Prima di essere ammessi al programma d’impiego presso Il Mosaico, gli utenti sono sottoposti ad autorizzazione da parte dell’A.S.S. 3, Azienda per l’Assistenza Sanitaria Alto Friuli, Collinare e Medio Friuli, nonché al parere del Comune di residenza. All’interno del centro svolgono diverse attività dalle 8.30 alle 16 circa, studiando, lavorando, collaborando alla gestione del centro stesso, ognuno con le proprie capacità, cercando di migliorare le abilità personali, in cinque aree principali pensate per stimolare l’accrescimento dell’autonomia personale, le relazioni con gli altri, le cognizioni, la pratica lavorativa e lo spazio dedicato al divertimento.IMG_2345picc (Small)
I prodotti vanno a ruba: mosaici, biglietti d’invito o d’auguri su carta riciclata, bomboniere, calendari, regali e oggettistica. Non riescono ad accogliere tutte le richieste, a meno di pianificare il vostro matrimonio con anni d’anticipo. Tra le attività motorie, oltre le passeggiate e le gite, svolgono diversi sport come pallacanestro Qi-Gong, pesistica, cardio-fitness e isotoniche con macchinari in palestra. Potenziano le capacità espressive con la danza, il teatro e il canto, oltre alla realizzazione di cortometraggi video. Vanno al cinema, a teatro e fanno tantissime altre attività che stimolano l’autonomia, l’autostima e le capacità relazionali e di condivisione.
Vent’anni sono un bel traguardo e la festa, aperta dal sindaco della città di Codroipo Fabio Marchetti, ha visto tra gli ospiti tutte le autorità locali con i sindaci del Medio Friuli, oltre all’assessore regionale alla sanità Maria Sandra Telesca, che dopo i discorsi di rito, sono stati invitati a pranzare all’interno della struttura, insieme agli utenti e ai volontari de Il Mosaico.
Marco Mascioli

Share Button

Comments are closed.

Cheap Tents On Trucks Bird Watching Wildlife Photography Outdoor Hunting Camouflage 2 to 3 Person Hide Pop UP Tent Pop Up Play Dinosaur Tent for Kids Realistic Design Kids Tent Indoor Games House Toys House For Children