02/02/2023

Esperti e gli addetti ai lavori si confronteranno nel convegno “Friuli Venezia  Giulia, speciale anche per i vini, il punto di vista delle realtà produttive”, promosso dall’Ersa, Agenzia regionale per lo sviluppo rurale, che si svolgerà mercoledì 27 giugno dalle ore 9.30 alle ore 13.30 all’hotel “Là di Moret” di Tavagnacco. “Si tratta di un appuntamento importante – ha detto l’assessore regionale alle risorse agroalimentari e forestali Stefano Zannier – in quanto permetterà di approfondire tutti i temi più rilevanti che interessano il comparto vitivinicolo regionale. L’importanza deriva dal fatto che, specie in tempi recenti, si sono costituiti consorzi a tutela di nuove denominazioni, anche interregionali, che mettono le produzioni interessate dinanzi alle sfide poste da circuiti di mercato sempre più ampi”.

Il progetto Mervino è il risultato della collaborazione tra l’Ersa e il Centro di Ricerca Politiche e Bioeconomia del Crea (Consiglio per la  ricerca in agricoltura e l’analisi dell’economia agraria).
Dopo l’introduzione dell’Assessore Zannier e del Direttore Generale di Ersa, Serena Cutrano i risultati dell’indagine e le relazioni tecniche avvieranno i lavori di una tavola rotonda, coordinata dal giornalista e direttore delle Guide dell’’Espresso, Enzo Vizzari, che intervisterà alcuni esponenti del mondo produttivo del settore vitivinicolo regionale, sui temi più attuali: il fenomeno Prosecco, la crescita della Ribolla Gialla spumantizzata a cui è dedicato anche un focus, la nuova opportunità della DOC interregionale Delle Venezie, il consolidamento del Consorzio delle DOC Friuli, il ruolo delle Cantine sociali.

Seguiranno le conclusioni del Direttore Centrale delle risorse agricole forestali ed ittiche, dott. Francesco Miniussi.

Share Button

Comments are closed.