13/05/2024

Di Marco Mascioli

Ormai da qualche mese parliamo di Van Gogh per l’esposizione allestita presso la EmotionHall al primo piano del centro commerciale Tiare Shopping di Villesse (GO). Una mostra innovativa, immersiva in quanto non si tratta di quadri appesi alle pareti come da sempre siamo abituati, bensì di una rappresentazione multimediale a 360 gradi con la narrazione della vita e la descrizione delle opere che vengono proiettate sia sulle pareti, sia sul pavimento e addosso ai visitatori stessi. 

VAN GOGH. IL SOGNO è un viaggio multimediale e interattivo all’interno dell’arte e del genio di Vincent van Gogh (1853-1890). Emozioni uniche sin dall’ingresso dove calpestando il tappeto di girasoli animati dal vento, si scorge a destra l’ologramma dell’artista mentre si appresta a dipingere e sulla sinistra alcune frasi narrano i momenti più forti della sua vita. Percorrendo tutto il corridoio, attratti dalla proiezione di alcune sue opere invitati a procedere al ritmo dei fiori sul pavimento, si raggiunge l’aula allestita per le lezioni, con postazioni dotate di tablet e videowall, prima di entrare nel salone immersivo vero e proprio. La voce dell’attore Maurizio Lombardi penetra negli spettatori che possono accomodarsi su comodi pouf per essere inondati dalle proiezioni. Lo spettacolo dura 50 minuti, giusto il tempo per terminare la visita all’interno della stanza degli specchi, dove si ha la sensazione di fluttuare nello spazio, tra le stelle, prima di lasciare il posto agli spettatori dell’ora successiva. 

Un’esperienza unica e indescrivibile, per vivere le opere d’arte e la vita di Vincent Van Gogh, con un ritmo lento e la giusta profondità che consente agli spettatori di apprezzare l’artista, i suoi quadri e perfino questo nuovo modo di allestire una mostra che definirei in antitesi con le gallerie cui siamo abituati.  

Van Gogh. Il Sogno – IMMERSIVE ART EXPERIENCE è un’esperienza d’arte che omaggia il Maestro della pittura. Un racconto coinvolgente e unico, tra vita e opere di van Gogh, articolato in multiproiezioni a 360° di immagini ad altissima definizione di 75 capolavori che prendono vita. Un modo nuovo di vivere l’arte che ambisce a realizzare, attraverso la tecnologia, ciò che van Gogh voleva fare con il colore: allontanarsi dalla resa naturalistica e andare oltre l’immagine, per rimandare a significati più profondi ed esistenziali.

Un’esperienza adatta a tutte le età, che non ha bisogno di essere spiegata per essere compresa, ma che ciascuno può vivere elaborandone un messaggio personale, positivo, di riflessione, di svago. Un progetto Ideato da Stefano Fake, artista contemporaneo e video maker internazionale e da Nicola Bustreo, curatore museale e di eventi culturali, direttore artistico di EmotionHall. 

La manager del Tiare Shopping Center, Giuliana Boiano, ha già pronte delle novità, implementazioni per lo spettacolo che, pur restando dedicato a Van Gogh, saranno motivo per invogliare maggiormente i ragazzi. Si chiamerà VAN LOVE e proporrà l’opera fumettistica di Ernesto Anderle (meglio noto come Roby il Pettirosso) con la colonna sonora realizzata appositamente da EELST (Elio E Le Storie Tese)

Se finora già oltre 8.000 persone sono riuscite a vedere lo spettacolo dedicato a Van Gogh, in tempi di vincoli e limitazioni a causa del Corona Virus, con la mostra più chiusa che aperta, immaginiamo quanta curiosità ci sarà per assistere alla nuova versione immersiva i cui biglietti sono disponibili in prevendita sul web https://www.vivaticket.com/it/biglietto/van-gogh-immersive-art-experience-il-sogno/154201  oppure all’Infopoint del Tiare Shopping. 

Rimarrà almeno sino al 31 agosto lo spettacolo Van Gogh – Il Sogno tutti i giorni compresi i fine settimana dalle 10 alle 22, ma dal 15 giugno ci sarà VAN LOVE, che potremmo definire la versione a fumetti dello spettacolo immersivo multimediale.

Share Button

Comments are closed.