10/06/2024

Apre i battenti sabato 21 ottobre alle ore 16.00 a Villa de Claricini Dornpacher di Bottenicco di Moimacco (UD) la mostra itinerante internazionale “The Route of Leonardo da Vinci” che raccoglie le opere di oltre 50 artisti provenienti da Italia, Francia, Slovenia e Turchia. Alle ore 18.00 avrà invece luogo l’inaugurazione ufficiale.

Quella in programma a Bottenicco di Moimacco è la prima di una serie di tappe che l’esposizione farà in Italia e altri Paesi esteri: dopo il Friuli, la mostra si fermerà anche a Vinci, Vipava (Slovenia), Amboise (Francia) e quindi passerà in Turchia a Istanbul, Ankara, Izmir e Adana. Oltre 50 come detto gli artisti chiamati a fare parte di questo progetto, ciascuno dei quali ha dato vita a un’opera che è un omaggio a Leonardo da Vinci: Raşit Altun, Ümran Özbalci Aria, Resul Aytemür, Igor Banfi, Stefania Basso, Paola Bega, Giuliana Bellini, Francesco Borzani, Alda Bòscaro, Zahit Büyükişliyen, Giancarlo Caneva, Mattia Desideri, Arlia-Hamda Elmi, Sevgi Erdaha, Debora Ferruzzi Caruso, Ferruccio Franz, Carla Galli Morandi, Klementina Golija, Müfit İşler, Selim Karadana,

Bedri Karayağmurlar, Monika Lazar, Luciano Longo, Marvin, Patrizia Matera, Giampaolo Muliari, Eda Su Neidik, Murat Melih Özen, Şahin Paksoy, Nico Paladini, Lorenzo Palumbo, Antonio Rauno Piccini, Giuseppina Pioli, Claudia Raza, Ahmed Rza, Bariş Saribaş, Cesare Serafino, Esra Şimşek, Meta Šolar, Rosa Spina, Gülseren Südor, Teoman Südor, Iacopo Toppazzini, Klavdij Tutta, Özlem Üner, Andrea Vizzini, Ahmet Yeşil, İsmail Yiğit, Selahattin Yildirim, Gülay Yüksel, Tilen Žbona, Antonio Zucchiatti.

La mostra sarà visitabile fino al 5 gennaio 2024 nelle giornate di apertura della Villa, previa prenotazione tramite e-mail a info@declaricini.it con i seguenti orari: dal lunedì al sabato dalle 09 alle 13 e dalle 15 alle 18.

The Route of Leonardo da Vinci è un’iniziativa promossa da Artestruttura di Caneva Morgan e da Asmalimescit Art Gallery di Şefik Uğur Bekdemir (Turchia), in collaborazione con la Fondazione de Claricini Dornpacher e l’Associazione Internazionale “Le Vie di Leonardo da Vinci”.

Share Button

Comments are closed.

Open