05/08/2021

Anche in Slovenia sta crescendo la preoccupazione per la diffusione della variante Delta del coronavirus, con dati epidemiologici in aumento e da qualche giorno sono state ripristinate le restrizioni per entrare, anche dall’Italia, con controlli in tutto il Paese e principalmente al confine con la Croazia. 

A partire dal 15 luglio sono stati eliminati gli elenchi degli Stati e vengono equiparate le condizioni per l’ingresso in Slovenia: per tutti vale la condizione PCT (P-guariti, C-vaccinati, T-testati). 

Nessun problema quindi con la Green Card cioè la certificazione relativa al vaccino, in alternativa serve un test PCR negativo rilasciato nelle ultime 72 ore, un test HAG antigenico negativo delle ultime 48 ore, oppure un certificato medico o dell’ASS da oltre 10 giorni, ma non anteriore a sei mesi, o un certificato medico da cui risulta che si è guariti dal COVID-19 e dall’inizio dei sintomi non sono trascorsi più di sei mesi.  

La Green Pass che si riceve tramite link sullo smartphone con relativo codice QR, è sufficiente averla nel telefono. In alternativa è possibile stamparla o per chi utilizza ancora il bigrigio della SIP per telefonare, può recarsi in farmacia per farsi stampare il “passaporto vaccinale europeo”.  La soluzione migliore, infatti, rimane il vaccino con Green Pass europeo, in Italiano e inglese (meglio se anche in tedesco visto che non costa nulla).  Ricordiamo che il Green Pass sarà disponibile dopo un periodo di tempo prefissato per avere la certezza dell’esito: almeno sette giorni dalla seconda dose del vaccino Comirnaty del produttore Biontech/Pfizer, almeno 14 giorni dalla seconda dose del vaccino COVID-19 del produttore Moderna, almeno 21 giorni dalla prima dose del vaccino Vaxzevria (COVID-19 Vaccine) del produttore AstraZeneca, almeno 14 giorni dalla prima dose del vaccino COVID-19 Vaccine Janssen del produttore Johnson e Johnson/Janssen-Cilag, almeno 21 giorni dalla prima dose del vaccino Covishield del produttore Serum Institute of India/AstraZeneca, almeno 14 giorni dalla seconda dose del vaccino Sputnik V del produttore russo, il Centro nazionale di ricerca epidemiologica e microbiologica Gamaleja, almeno 14 giorni dalla seconda dose del vaccino CoronaVac del produttore Sinovac Biotech o almeno 14 giorni dalla seconda dose del vaccino COVID-19 del produttore Sinopharm. Con le stesse scadenze, comunque sarà valido anche l’attestato di vaccinazione rilasciato al momento della somministrazione. 

Per la Slovenia sono esentati coloro che transitano per raggiungere un altro Paese, sempre che le norme della destinazione non prevedano altrettanto. Per transito s’intende senza nessuna sosta, tranne che per il rifornimento di carburante. Neppure un caffè è consentito.  

Se provate a entrare in Slovenia senza nessun titolo tra quelli sopra elencati, è obbligatoria una quarantena di 10 giorni. Se si tratta di uno straniero che non risiede in Slovenia, gli è consentito l’ingresso in Slovenia e viene messo in quarantena per dieci giorni, solo se dimostra senza dubbio di avere un luogo previsto dove si sottoporrà alla quarantena. Eventuali costi relativi alla quarantena saranno coperti dalle stesse persone in quarantena. I cittadini stranieri che non sono residenti in Slovenia e non possono fornire un indirizzo dove rimarrebbero in quarantena non possono entrare nel Paese se non possono essere garantite adeguate disponibilità di alloggio in quarantena.

Le persone che intendono lavorare in Slovenia devono essere messe in quarantena all’indirizzo indicato nel certificato del datore di lavoro, presentato all’ingresso in Slovenia al momento dell’attraversamento del confine di Stato.

Una persona a cui è stato ordinato di mettersi in quarantena all’ingresso in Slovenia, può porre fine alla quarantena in anticipo producendo un test PCR negativo per la presenza di SARS-CoV-2. Il test può essere eseguito solo dal quinto giorno di quarantena domiciliare.

Per informazioni più dettagliate, visitare il sito Web ufficiale del governo della Repubblica di Slovenia, dedicato alle informazioni aggiornate sui valichi di frontiera https://www.gov.si/en/topics/coronavirus-disease-covid-19/border-crossing/.

Share Button

Comments are closed.

Cheap Tents On Trucks Bird Watching Wildlife Photography Outdoor Hunting Camouflage 2 to 3 Person Hide Pop UP Tent Pop Up Play Dinosaur Tent for Kids Realistic Design Kids Tent Indoor Games House Toys House For Children
Translate »