10/07/2024

Il recente Forum dell’Euroregione Aquileiese giunto alla sua dodicesima edizione ha portato nuovamente sulla scena udinese un concentrato di alto profilo della diplomazia e del funzionariato governativo proveniente da più di dieci paesi del continente europeo. Particolarmente atteso il panel che ha visto “contrapporsi” due ambasciatori, russo ed ucraino, con la presenza moderatrice del Segretario Generale dell Osce, Ambasciatore Lamberto Zannier. Inevitabile la “diplomatica tensione” sullo scenario della guerra in Ucraina che, ovviamente, a monopolizzato gli interventi. Però il conflitto russo-ucraino va inquadrato nel più generale stato dei rapporti tra Russia ed Occidente la cui possibile evoluzione preoccupa il segretario dell’Osce, Zannier…

Una fase pericolosa che come, secondo lei, può essere arginata?

Ci vorrebbe un colpo di genio per sbloccare quella che lei ha definito una attuale gestione della quotidianità?

Un’Europa più forte, coesa, determinata potrebbe essere ago della bilancia , avere un ruolo più incisivo nella mediazione e forse anche nella risoluzione dei conflitti così vicini come quello russo ucraino?

Music, film and design on Twine.fm

 

a questo link approfondimenti sul Forum con gli audii integrali di alcuni interventi e tavole rotonde

foto di copertina da sinistra
Paolo Petiziol, Presidente associazione Mitteleuropa
Amb. Alexander Lukashevich, Ambasciatore permanente della Federazione Russa presso l’Osce.
Amb. Lamberto Zannier, Segretario Generale Osce
Amb.Yevhen Perelygin, Ambasciatore d’Ucraina in Roma

Share Button

Comments are closed.