14/05/2024

Tra cibo e cultura, parte “SaporiBus nel Friuli Orientale”, la novità 2023 per fare il giro in pullman tra le bellezze e i sapori tipici del  Friuli Venezia Giulia. Il nuovo servizio di fruizione e valorizzazione turistica del territorio permetterà ai turisti di raggiungere da Udine  cinque località diverse, tra giugno a settembre, in occasione di importanti sagre, fiere e mercatini, con sosta enogastronomica per  pranzo e la possibilità di visitare monumenti storico-artistici, oltre che aziende vitivinicole, acetaie e distillerie tra le più rinomate della  zona. 

“SaporiBus nel Friuli Orientale” è una nuova iniziativa organizzata da Consorzio fra le Pro Loco Torre Natisone – Tor Nadisôn – Ter  Nediža  con l’adesione della Pro Loco Buri, Pro Loco Alta Val Malina Attimis, Pro Loco Cividale del Friuli, Pro Loco Manzano e Pro Loco  del Comune di Nimis.

“Siamo entusiasti di questa nuova iniziativa – ha dichiarato il presidente del Consorzio Gianfranco Specia -: una novità nel panorama  dell’offerta turistica in Friuli Venezia Giulia. Una proposta che dà slancio al turismo con un occhio alla sostenibilità ambientale perché  incoraggia lo spostamento in gruppo. Un’iniziativa che siamo sicuri potrà attrarre un pubblico diversificato, sia chi ama scoprire  l’enogastronomia, sia chi è desideroso di approfondire la storia e la cultura locali”.

Nel dettaglio, domenica 11 giugno SaporiBus giungerà alla 90a Fiera regionale dei Vini di Buttrio con visita al Museo della Civiltà del  Vino, al parco e alla Villa di Toppo Florio e all’acetaia Midolini, la più grande del mondo inserita nel Guinness dei primati. 

Domenica 2 luglio la meta sarà la Sagra delle Fragole e dei Lamponi ad Attimis con visita all’azienda agricola Martinuzzi con  degustazione di miele e spiegazione di come viene prodotto lo zafferano e alla tenuta Valdomini (degustazione di due vini). 

Domenica 27 agosto tocca a Cividale del Friuli con passeggiata tra le bancarelle del mercatino di antiquariato Il Baule del diavolo,  pranzo Al Campanile, oltre che visita al tempietto longobardo e museo del Duomo. 

Domenica 3 settembre il bus raggiungerà Manzano per il tradizionale programma del “Settembre manzanese”, ma ci sarà tempo  anche per la visita della splendida Abbazia di Rosazzo e una sosta all’azienda Schianchi con degustazione di confetture e spezie. 

Domenica 10 settembre tappa all’Antighe Sagre des Campanelis di Nimis, che conta ben 507 edizioni, con visita alla Chiesa di Santi  Gervaso e Protasio e sosta all’azienda agricola Il Roncat (degustazione di due vini) e alla Distilleria Ceschia (degustazione tre grappe  e dolci tipici).  

Per tutte le gite, è previsto pranzo in loco e visita ad aziende agricole, distillerie, acetaie, aziende vitivinicole del territorio con  l’accompagnamento di Elena Roppa, esperta di produzioni agroalimentari e di turismo enogastronomico e rurale. Per tutte e cinque le  proposte, la partenza del bus sarà alle ore 10 dall’Infopoint di Udine in piazza 1° Maggio e rientro per le 17 sempre a Udine, il costo  promozionale è di 40 euro per gli adulti e di 20 euro per gli under 12, comprensivi di pullman, visite, pranzo e degustazioni dove  previste da programma.

Per maggiori info e prenotazioni, contattare il Consorzio Pro Loco Torre Natisone al 349 86 86 675 (Sig.ra Giovanna).

Share Button

Comments are closed.