27/09/2022

di Igor Pezzi

Nella 63esima puntata abbiamo incontrato il direttore artistico dell’Orchestra Sinfonica FVG, Claudio Mansutti. Mansutti è un figura di riferimento nel mondo del teatro, della musica, ormai opera ad alti livelli da oltre 20 anni, ed ora è diventato il direttore artistico dell’Orchestra FVG. Un impegno non da poco. Si pensi che da aprile fino a fine anno l’orchestra FVG ha in programma ben 70 concerti, non solo in regione dove sarà a Pordenone il 13 novembre, il 14 novembre a Tolmezzo, il 20 novembre a Maniago. Ma ci sono anche location come Budapest, Sarajevo in Bosnia.

L’Orchestra FVG, è stata chiamata anche in occasione del ricordo al Maestro Ennio Morricone. Ricordiamo che è diventata simbolo e punto di riferimento della cultura Friulana. Mansutti si dice soddisfatto di questo, essere ambasciatori della cultura friulana, non è responsabilità da poco e richiede attenzione lavoro e dedizione, ma sono risultati che danno molta soddisfazione; inoltre va detto che uno degli obiettivi della Regione FVG è proprio questo. L’Orchestra FVG sotto la direzione dei Mansutti, organizza casting per poter far entrare nuovi musicisti, per accedere serve la laurea, una profonda conoscenza e preparazione, mentre per le audizioni non serve la laurea. L’orchestra FVG punta da sempre ad un’alta qualità delle sue esibizioni e di conseguenza dei suoi musicisti ed elementi.

Share Button

Comments are closed.