24/09/2022

Due bei prosciuttoni di San Daniele irrorati da buon vino a volontà e portati in assaggio dal Friuli Venezia Giulia ai musulmani? è su questo rischiato e presunto incidente diplomatico che il consigliere regionale del PDL-Forza Italia, Rodolfo Ziberna chiama a rispondere la Governatrice Debora Serracchiani in una interrogazione sulla missione in Arzebaijgian che si è svolta nell’ambito del progetto “FVG Vs Global Competition” promosso da Unioncamere e finanziato dalla regione Friuli Venezia Giulia.  Nell’interrogazione il consigliere  chiede anche  alla Serracchiani  in base a che titolo abbia parlato di rapporti tra Italia ed Arzebaijgian nel campo delle infrastrutture con il presidente della repubblica Ilham Aliyev e il ministro all’economia e all’indutria Shahin Mustafayev : lo ha fatto come presidentre della regione o come delegata a ciò dal PD nazionale? Ziberna  critica anche il fatto che per il viaggio  la governatrice abbia  scelto di viaggiare in business class rispetto alla delegazione di imprenditori che la accompagnava, che invece ha preferito la classe turistica. Il consigliere , a questo proposito, puntualizza che tale comportamento mal di concilia con chi ha costruito sul rigore altrui la propria immagine di successo.
testo integrale dell’interrogazione

INTERROGAZIONE

Oggetto: << Sulla missione della Presidente Serracchiani in Azerbaijan >>.

Il sottoscritto Consigliere regionale Rodolfo ZIBERNA (PDL-FI),

Premesso che i media regionali hanno riferito che la Presidente Serracchiani per recarsi nella recente missione in Azerbaijan avrebbe utilizzato un volo in business class, diversamente dagli imprenditori che viaggiando con lei, ma a spese proprie, hanno preferito la classe economica o turistica;

VISTO che la missione era certamente promossa da Unioncamere, ma nell’ambito del progetto “Fvg Vs global competition”, finanziato dalla Regione;

PRECISATO che non sono scandalizzato dal fatto che una Presidente abbia preferito viaggiare comoda, ma ciò è una pessima dimostrazione del rispetto degli altri che mal si concilia con chi ha costruito sul rigore altrui la propria immagine di successo;

RILEVATO che sempre i media riferiscono che oggetto degli incontri con il Presidente della Repubblica Ilham Aliyev ed il ministro all’economia ed all’industria Shahin Mustafayev, sono stati gli scambi con l’Italia nel campo delle costruzioni;

TUTTO CIÒ PREMESSO
INTERROGA

la Presidente della Regione per sapere:

se corrisponde al vero che la Presidente ha viaggiato in business class, lasciando la maggior parte degli imprenditori in classe economica;
se corrisponde al vero che il progetto “Fvg Vs global competition”, nel cui ambito si è svolta la missione, è finanziato dalla Regione;
a quale titolo ha parlato con le autorità azere di infrastrutture: come Presidente della Regione FVG o come dirigente nazionale del PD competente per materia;
quali risultati economici ha ottenuto la missione;
se corrisponde al vero che si sia rischiato un incidente diplomatico a causa del fatto che prima del concerto, per il quale sarebbe giunta appositamente da Udine una clarinettista, sono stati invitati naturalmente gli azeri per fare degustare loro il nostro rinomato prosciutto di San Daniele (precisamente sarebbero stati tagliati due prosciutti bagnati da vino a volontà) … in un Paese musulmano.

Trieste,  21 marzo 2014

Rodolfo ZIBERNA

Share Button

Comments are closed.