24/09/2022

la città fortezza di Palmanova si prepara in grande stile ad accogliere, il 19 e il 20 maggio, la tappa del Giro d’Italia di ciclismo. Drappi, bandiere, striscioni ma anche le vetrine allestite con i colori del Giro d’Italia, la lotteria organizzata dai commercianti e biciclette ovunque, di tutti i colori e fatture.

La sera del 19 maggio la grande Festa del Giro. Alle 20.30 partenza della Carovana Rosa da Borgo Aquileia: musica e animazione dentro e fuori le mura, lungo le strade per quasi un’ora, fino a toccare Jalmicco e tornare indietro. Dalle 21.30 la festa in piazza: balletti, gadget e spettacoli accompagneranno la serata nel corso della quale verrà premiato il commerciante vincitore del concorso “Vetrine in rosa”. A seguire e fino alle 24, musica con Dj Set. Oltre trenta associazioni culturali e sportive locali, saranno presenti con altrettanti gazebo sull’anello esterno della piazza, per mostrare al pubblico le loro attività.

Il 20 maggio, mattina della partenza della 13esima tappa del 99° Giro d’Italia. La Piazza comincerà ad animarsi dalle 9.30. Ad aprire i festeggiamenti la Fanfara degli alpini assieme alla Banda Cittadina di Palmanova, a seguire le esibizioni del Gruppo storico di rievocatori in costumi seicenteschi, i cosplayer di Nova Ludica, sbandieratori e tamburini. Verranno premiati i bambini della scuola primaria di Palmanova, vincitrice del progetto BiciScuola 2016. Verso metà mattina è previsto l’arrivo dei pullman delle squadre, subito dopo i ciclisti (per la firme, foto e controlli di rito) e verso le 11 gli oltre quaranta mezzi della Carovana del Giro. Trasmissioni in diretta sulla RAI e collegamenti da oltre 184 paesi del mondo per arrivare alle 12.15 con il raduno e la partenza da Piazza Grande dei corridori. Il km zero della tappa sarà di fronte alla sede della Protezione Civile.

Per tutta la mattina (dalle 9.30 alle 15.30) nell’atrio del palazzo municipale, le Poste Italiane saranno presenti con un annullo postale dedicato a Palmanova, Città di Tappa 2016.

Dal 19 al 22 maggio, Palmanova sarà impreziosita da tre differenti esposizioni: il Circolo Fotografico di Palmanova organizza nella Loggia della Gran Guardia “Fotografi in Giro”. Nell’atrio del Comune, sarà visitabile la mostra “La leggenda del ciclismo”: organizzata dal Circolo Filatelico Palmarino in collaborazione con il Comune: saranno esposti francobolli, buste e annulli postali a tema ciclismo oltre a riviste d’epoca del Giro d’Italia, anni ‘20 e ‘40. Infine all’atelier De Martin di Borgo Cividale, organizzato da PalmArte, “L’atelier in Rosa: Luce e gioielli”. Nelle vetrine dei locali ex Bordignon, angolo piazza Grande, fino al 30 maggio, in mostra gli abiti di sartoria dell’UTE (Università della Terza Età).

Sono previsti parcheggi per le auto, dentro le mura (con i limiti delle segnalazioni temporanee affisse nelle strade cittadine) e all’esterno delle mura, fuori dal Polisportivo, a fianco della caserma Durli in direzione Visco, fuori Porta Aquileia di fronte alla centrale Enel e fuori Porta Udine, sia verso il cimitero che verso viale della Stazione. Apposita segnaletica indicherà tutte le aree dove sarà possibile parcheggiare. È sospesa la sosta regolamentata con disco orario nel centro storico di Palmanova il 19 e 20 maggio 2016.

Sul sito del Comune di Palmanova (www.comune.palmanova.ud.it) tutte le informazioni dettagliate sulle zone di parcheggio o interdette alla viabilità.

Share Button

Comments are closed.