27/11/2022

L’amianto è un materiale dannoso per la salute umana. L’esposizione alle fibre di amianto aumenta il pericolo di contrarre forme tumorali delle vie respiratorie, malattie che si manifestano solo dopo 15-30 anni. Diventa quindi fondamentale smaltire l’amianto in modo corretto. In Fvg nasce il primo centro di raccolta e smaltimento amianto che sara’ inaugurato domani nella sede operativa della Friulana Ambientale Srl a Codroipo. L’impianto, gia’ attivo dal mese di luglio, occupa un’area complessiva di 3000 mq, dove trova collocazione la struttura destinata a raccogliere, per successivamente avviare a smaltimento, l’amianto gia’ confezionato e incapsulato. Un imprenditore lungimirante e uno staff di collaboratori motivati sono i presupposti su cui si basa l’avvio del nuovo impianto: a sottolinearlo la recente stipula del contratto di esclusiva con l’emiliana Chemical Center per lo sviluppo del brevetto che permetterà di eliminare la tossicità delle fibre di amianto. Nel nuovo e unico centro regionale, l’attività di ricevimento e stoccaggio è indirizzata a operatori specializzati, intermediari di rifiuti e altri operatori del settore. Anche il privato cittadino per le singole esigenze di smaltimento, può contattare direttamente l’azienda per gestire la problematica domestica: sono a disposizione un Numero Verde e un sito web per una prima raccolta informazioni e consulenza gratuita. Contestualmente all’apertura del centro, Friulana Ambientale ha attivato un vero e proprio sportello amianto per le pubbliche amministrazioni. Inoltre, per rispondere alle esigenze più semplici e laddove la situazione lo permetta, viene messo a disposizione degli utenti il kit per autotrattamento amianto.

Share Button

Comments are closed.