18/07/2024

Dal 3 dicembre, quando ha aperto i battenti, la mostra “J’arrive, Napoleone Bonaparte le cinque facce del trionfo”, organizzata da Azalea, dedicata ad uno dei condottieri più famosi della storia recente, in corso a Udine nel’ex chiesa di San Francesco fino al 26 febbraio, continua a attirare folla di visitatori. Fino ad oggi si contano più di 5000  biglietti staccati al botteghino.

Napoleone-BonaparteIl Friuli è legato all’epopea napoleonica per un passaggio storico determinante, la firma del trattato di Campoformido che nel 1797 sancì la fine della Repubblica Serenissima. Quest’anno ricorre il 220mo anniversario di quella stipula. Nella mostra, appositamente ristudiata  per il pubblico italiano, dopo i successi ottenuti in Brasile e in Kazakistan,  propone su 800 metri quadrati, il personaggio attraverso cinque aspetti che caratterizzarono la fasi della sua vita: il soldato, il generale, il console, l’imperatore, l’esiliato, all’interno di un percorso espositivo-documentaristico di grande suggestione. La  mostra ci rimanda attraverso documenti, opere d’arte, oggetti, video ricostruzioni, non solamente la dimensione napoleonica legata ai campi di battaglia ma tutta l’eredità che da egli discende ancor oggi: dalla scoperta della stele di Rosetta da cui nasce l’egittologia, al Codice Civile, dall’istituzione dei Licei al Consiglio di Stato, dalla numerazione delle strade fino alle prime sperimentazioni sul cibo in scatola.. In mostra oggetti di inestimabile valore come il leggendario Chapeau che ha reso immortale Napoleone, una copia originale del Codice Civile francese del 1804, l’uniforme che il condottiero indossò nella battaglia di Marengo, il servizio di piatti, il nécessaire dentaire e il nécessaire de portemanteau appartenuti all’imperatore. La mostra si chiude con la riproduzione 1:1 in legno della tomba  di Napoleone, l’enorme sarcofago in porfido rosso  posto nel sala centrale della chiesa di Saint-Louis des Invalides, lì conservati dal  1861.

Aperta al pubblico nei fine settimana, la mostra viene arricchita da iniziative di ulteriore approfondimento, ci sottolinea Giovanni Candussio di Azalea…

SERVIZIO INTEGRALE CON INTERVISTA A GIOVANNI CANDUSSIO, A CURA DI GIANFRANCO BIONDI

Music, film and design on Twine.fm

Share Button

Comments are closed.