19/09/2021

È di circa 200 metri quadri l’area sequestrata nelle scorse settimane nel comune di Medea (GO) da parte della Compagnia della Guardia di Finanza di Gorizia per violazione dell’art. 256 (Attività di gestione di rifiuti non autorizzata) del D.Lgs 152/2006 (Norme in materia ambientale) a seguito di un’attività di controllo finalizzata alla tutela del territorio, dell’ambiente e del paesaggio naturalistico.

L’area era stata adibita a discarica abusiva da parte di diversi soggetti, allo stato non identificati, che vi hanno riversato rilevanti quantitativi di vasi in plastica, scarti di lavorazioni edili, pannelli ondulati in amianto, materiali ferrosi ed elettrici.

L’attività di ricognizione dell’area, a cui non si può accedere direttamente a causa della conformazione del terreno, ha permesso di accertare, in particolare, che i rifiuti erano abbandonati da diverso tempo tant’è che erano ricoperti dalla vegetazione.

L’intervento tempestivo dell’A.R.P.A. (Agenzia Regionale per la protezione dell’Ambiente Intervenuti) per il Friuli Venezia Giulia, s nonché dell’Azienda per i Servizi Sanitari n. 2 “Bassa Friulana – Isontina”, ha permesso di mettere in sicurezza l’area .

Nel periodo successivo al sequestro della discarica, convalidato dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Gorizia, sono stati identificati i proprietari, residenti a Trieste, i quali, all’oscuro di quanto si stava verificando sui terreni di proprietà ubicati in provincia di Gorizia, hanno proceduto a proprie spese alla rimozione e allo smaltimento dei rifiuti.

Una volta completate le operazioni di bonifica l’area sottoposta a vincolo cautelare dalle fiamme gialle goriziane è stata dissequestrata in favore dei legittimi proprietari come disposto dal Tribunale di Gorizia.

Share Button

Comments are closed.

Cheap Tents On Trucks Bird Watching Wildlife Photography Outdoor Hunting Camouflage 2 to 3 Person Hide Pop UP Tent Pop Up Play Dinosaur Tent for Kids Realistic Design Kids Tent Indoor Games House Toys House For Children
Translate »