20/04/2024

Le startup selezionate nell’ambito di AdditiveStartup Italia sono state presentate alla platea dell’  RM Forum Additive Manufacturing, la più importante Conferenza a livello nazionale che mette “in  mostra” la catena del valore della produzione additiva e che si è svolta con modalità “in  presenza”.

Sono Addi.fit, MOI Composites e Koral tech le prime tre startup selezionate da AdditiveStartup  Italia  – l’iniziativa nata dalla collaborazione tra  AM Ventures (Gruppo EOS) e Friuli Innovazione  per valorizzare le migliori idee e startup nell’ambito delle tecnologie additive – che sono state  presentate proprio in occasione dell’RM Forum 2020.

“Le startup selezionate, grazie alla sinergia di competenze con l’incubatore certificato Friuli  Innovazione, avranno l’occasione per crescere, svilupparsi e presentarsi a un pool di investitori  qualificati nonché di usufruire di un supporto mirato di tutoring da parte di AMVentures.  AdditiveStartup Italia è il principale punto di riferimento in Italia per individuare idee  imprenditoriali e startup in ambito additive manufacturing – spiega Vito Chinellato, Procuratore  per l’Italia di AM Ventures.

AdditiveStartup Italia è stata avviata a maggio ed è già diventata il punto di riferimento delle  nuove idee e startup in ambito Additive Manufacturing (AM), raccogliendo in poche settimane una  quindicina di candidature provenienti da tutta Italia.

La logica dell’iniziativa è volutamente aperta e sono state già  attivate partnership  con Kilometro  Rosso, ComoNExT , Trentino Sviluppo / ProM Facility il Centro Interdipartimentale Integrated  Additive Manufacturing del Politecnico di Torino, IAG – Italian Angels for Growth  – UTC – Unicorn  Trainers Club, Brovedani Group, SMS Group, Thermokey e Wärtsilä Italia. L’iniziativa è patrocinata  da AITA, Associazione Italiana Tecnologie Additive .

“Siamo sempre più convinti che la diffusione delle competenze e delle conoscenze in additive  manufacturing rappresenti un elemento determinante per accrescere la competitività delle  imprese manifatturiere. Quello che è successo nei primi mesi dell’anno ha accelerato la necessità  da parte delle imprese di avere queste nuove competenze che possono contribuire a considerare  vantaggiose strategie reshoring, a rivedere supply chain fragili, a ripensare il modello di business  dei ricambi – spiega Fabio Feruglio, Direttore di Friuli Innovazione – Rinnoviamo dunque l’invito  ad aderire ad AdditiveStartup Italia a tutti i soggetti che si relazionano con le startup per  partecipare attivamente a questo nuovo ecosistema ma anche alle imprese che potranno  accelerare i loro percorsi di innovazione”.

Il canale per la registrazione delle candidature  sul  sito ( www.friulinnovazione.it  al link:  https://friulinnovazione.it/it/consulenza-e-supporto/selezione-di-idee-e-startup-additive/ ),   per  maggiori informazioni scrivendo a incubatore@friulinnovazione.it

foto copertina da sx a dx: Salvatore Majorana (Direttore di Kilometro Rosso), Vito Chinellato  (Procuratore per l’Italia di AM Ventures), Fabio Feruglio (Direttore di Friuli Innovazione), Daniele  Delle Case ( CEO di Addi.fit), Michele Tonizzo ( CTO di MOI Composites)

Share Button

Comments are closed.