16/09/2023

Rilanciamo il commento e le verifiche che il giornalista Marco Di Blas ha fatto sul suo blog “Austria vicina”, in relazione alle presa di posizione apparsa sul sito dello “sportello dei diritti” a firma del suo presidente Giovanni D’Agata, riprese da diverse testate sarde e che ha provocato accuse di eccessiva xenofobia della polizia austriaca e “una presa di posizione del governo italiano e del ministro degli esteri, affinché vengano tutelati i nostri concittadini da possibili soprusi al di là dei nostri confini”. Si fa riferimento all’episodio dell’arresto da parte della polizia austriaca di una persona italiana, di origine sarda, che sia  per segnalazione giunta da una mamma impaurita che  per stato confusionale della persona stessa , è stata scambiata per un terrorista dai reparti speciali della polizia austriaca, salvo essere stato rilasciato subito dopo. Di Blas ha  controllato meglio come sono andate le cose…

leggi qui
Lo “Sportello dei diritti” accusa di xenofobia la polizia austriaca
http://diblas-udine.blogautore.repubblica.it/?ref=hfmvudbb-2

Share Button

Comments are closed.