11/07/2024

Come ricordato anche da alcune Questure, l’utilizzo di lanterne volanti per feste private può essere punita con ammenda o con arresto se in un luogo con molte persone. Non per cattiveria nei riguardi di “un’usanza importata”, fascinosa, evocativa e carica di simbolismi, ma perché le lanterne volanti, libere di andarsene nel cielo dove pare loro, possono innescare incendi boschivi, soprattutto in questo periodo…e questo aspetto è senz’altro meno romantico.
Il Corpo forestale del Friuli Venezia Giulia, ci ricorda che l’accensione di fuochi per l’eliminazione di ramaglie o di altro materiale di risulta è vietata durante i periodi di massima pericolosità come l’attuale e invita alla massima prudenza anche durante i festeggiamenti di fine anno. Va inoltre evitato il lancio di fuochi d’artificio, petardi e botti nelle zone boscate o in aree limitrofe per evitare che i residui della combustione possano fare da innesco per le fiamme sulla vegetazione già molto secca. Così come le “lanterne cinesi”, oltre a non essere liberamente consentite, rappresentano un rischio per l’innesco di incendi boschivi in aree incontrollate.

Share Button

Comments are closed.

Open