01/10/2022

Di Marco Mascioli

Dopo l’inizio di stagione rinviato a causa del Lockdown e la chiusura anticipata dell’estate a ferragosto, le discoteche non dimenticheranno facilmente l’anno 2020. Il Kursaal Club poi è stato anche vittima, con chiusura per quindici giorni, nella vicenda dei tavoli prenotati a nome “Centro Stupri” (probabilmente solo una ragazzata che ha fatto scandalo a livello internazionale).

Da anni considerato il locale più trendy di Lignano Riviera, il Kursaal Club offrirebbe tre situazioni musicali per accontentare tutti i gusti del suo pubblico. La Main Room, in cui scatenarsi ai ritmi della House o di una selezione a 360°, amplia arredata con comodi divanetti e fornita di due banconi dallo stile contemporaneo, il Privè e la Terrazza esterna dove si può godere di una leggere brezza marina con annessa spiaggia privata.

A rafforzare l’offerta del Kursaal Club c’è l’appuntamento fisso con l’aperitivo più acclamato della domenica pomeriggio lignanese: “Mokambo” dal 1997 un evento imperdibile sulla spiaggia e sulla terrazza, la Piscina Kursaal e fino a fine settembre sarà aperto per eventi e cene con ospiti eccezionali. 

L’assessore alla cultura di Lignano Sabbiadoro Ada Iuri presenterà un pezzo della storia moderna fatta di attività commerciali che hanno reso famosa e attrattiva la località balneare a livello internazionale. Un libro pubblicato per commemorare il negozio / atelier Sbaiz che dagli anni ’50 agli anni ’90 ha proposto la moda di un certo livello a tutti i turisti.

A Lignano Sbaiz ha rappresentato quel fiore all’occhiello che sembrava estirpato da una grande città della moda come Milano, Parigi o New York e ora la scrittrice e insegnante Giulia Rosania, che per anni ha insegnato a Lignano Sabbiadoro, ha realizzato un libro incentrato sulla vita di Antonietta Sbaiz, in collaborazione con i figli.  

Questo libro “Antonietta, moda, passione, coraggio”  sarà presentato al Kursaal Club venerdì 11 settembre alle 18.00, dalla giornalista, critico e dell’arte contemporanea Sabrina Zannier, con la prefazione del libro che è stata firmata da Dolce e Gabbana. Durante la serata evento dedicata a Sabiz, ci sarà anche il pianista, arrangiatore, docente e direttore artistico Rudy Fantin.  

Share Button

Comments are closed.