21/02/2024

Lo hanno battezzato l’arma più distruttiva di tutti i tempi, che ha mandato a morte milioni di persone. Quale? Il telefono che Adolf Hitler utilizzò dal bunker di Berlino negli ultimi due anni di guerra per impartire quegli ordini efferati che hanno portato a morire milioni di persone. Un normale modello della Siemens in bachelite nera, fatto dipingere di rosso e marchiato con la firma del Führer.

Hitlers_Phone_Auction_99431jpg-b9c1e_1487354749-kdeD-U11001387546974LlB-680x429@LaStampa.it
Questo telefono venne recuperato dalle truppe sovietiche nel maggio del 1945 e donato al generale di brigata britannico Sir Ralph Rayner, poi ereditato dal figlio del generale, che ha deciso di venderlo. Così questo telefono è stato aggiudicato a 243 mila dollari ad un’asta organizzata dalla Alexander historical auctions a Chesapeake City, in Maryland. Non sono note la nazionalità e l’identità dell’acquirente.
GettyImages-78797317-1000x600
Ci si augura che il possessore che ha poggiato cotanto denaro se lo goda nel segreto della sua casa ed alla luce di un intento collezionistico scevro da valori ideologici e da simbolismi che non siano quelli puramente inquadrati in chiave storicistica.
Discorso più complicato per la casa austriaca in cui nacque Hitler. Non essendo un oggetto occultabile in quanto edificio situato su una pubblica via di Braunau sul fiume Inn, si è posto il problema di non trasformalo in luogo di pellegrinaggio dei movimenti neonazisti e di estrema destra.
2032987_casahitler
Dopo aver pagato per anni un lauto affitto a Gerlinde Pommer proprietaria della casa, affinché non la trasformasse in meta turistica, il governo austriaco, fatta decadere l’extrema ratio della demolizione, ha optato per l’approvazione di una legge che consenta l’esproprio forzato in cambio di una ricompensa, al fine di poter concedere l’edificio ad una associazione per i disabili.
L’edificio ha quindi seguito una strada diversa da quella del telefono rosso, quest’ultimo decisamente più “discreto” in quanto a dimensioni ed impatto, a meno che che non riappaia in pubblico come “feticcio”.

GFB

Share Button

Comments are closed.