19/09/2021

Di Marco Mascioli

Molti speravano da tempo che qualche grande gruppo di supermercati riaprisse nel centro commerciale a sud di Codroipo e finalmente ci hanno pensato i trevigiani Visotto. Dopo il successo dell’enorme punto vendita sulla Napoleonica, in Comune di Talmassons, anche nel capoluogo del Medio Friuli si sono insediati nel negozio ex PAM, che era chiuso da un anno. 

L’azienda Supermercati Visotto ha inaugurato il ventiduesimo punto vendita della catena (l’ottavo in Friuli Venezia Giulia) in via Ermes di Colloredo, 1 a Codroipo, Giovedì 1° ottobre 2020 alle 8:30. Un supermercato di 1.115 mq di superficie di vendita, all’interno del complesso commerciale Le Risorgive. In verità non sono molte altre le attività ancora aperte nel centro commerciale: un negozio per animali e un “cinese” con annessa sartoria. Purtroppo del grande negozio di Bernardi è rimasta solo l’insegna (per la nota vicenda dell’errore del fisco italiano). 

Ora si spera che il super Visotto rappresenti un’attrattiva anche per altre attività commerciali che potranno insediarsi all’interno, facendo rivivere il centro commerciale che è sempre stato frequentato sia dai codroipesi, sia dai residenti dei Comuni limitrofi come Varmo, Camino al Tagliamento e gli altri a sud di Codroipo. 

Il vicepresidente del gruppo, Roberto Visotto, con grande enfasi ha inaugurato il ventiduesimo punto vendita, il numero otto in Friuli Venezia Giulia, annunciando che sono in attesa del nono, a breve. Dopo la recente apertura dell’ipermercato di Talmassons che si è rivelata  un vero successo, a Codroipo si presentano con questo format diverso, più contenuto, a misura di persona. 

L’innegabile importanza dal punto di vista sociale, è rappresentata dalla riassunzione di tutto il personale che già operava nella precedente gestione del supermercato, poco prima che scadessero i diritti del NASPI (contributo di disoccupazione). 

Alla manifestazione per l’inaugurazione hanno partecipato il Sindaco di Codroipo Fabio Marchetti, gli Assessori di Codroipo Giancarlo Bianchini e Graziano Ganzit, nonché  il Parroco Don Ivan. Il punto vendita è stato quindi aperto subito al pubblico e l’offerta dello sconto del 10 per cento su tutta la spesa, per le prime due settimane, unita alla curiosità dei clienti, ha riempito il negozio Visotto di Codroipo anche nei giorni successivi, sebbene l’orario sia continuato dalle 8.30 alle 20 dal lunedì al sabato, ma chiuso la domenica. 

Oltre alle offerte e al rilancio del centro commerciale le Risorgive, dovranno trovare anche una soluzione per la fornitura dell’energia elettrica in caso di maltempo. Tutta la città di Codroipo è rimasta senza energia durante un lieve temporale di sabato pomeriggio, dimostrando come il pessimo servizio del Sistema Elettrico Nazionale sia inaffidabile. Nel caso specifico tutte le casse dei negozi, Visotto compreso, hanno creato code di carrelli pieni con clienti a dir poco infuriati (nei confronti delle cassiere innocenti). 

A differenza di quasi tutti gli altri centri commerciali, abbiamo notato che i carrelli per la spesa non richiedono la cauzione. Senza nessuna moneta è possibili usare i carrelli, contando sull’etica e correttezza dei clienti che non se li porteranno a casa, ma li lasceranno lì per la prossima occasione! Alle volte, tornare alle usanze del passato, è una scelta vincente. 

Share Button

Comments are closed.

Cheap Tents On Trucks Bird Watching Wildlife Photography Outdoor Hunting Camouflage 2 to 3 Person Hide Pop UP Tent Pop Up Play Dinosaur Tent for Kids Realistic Design Kids Tent Indoor Games House Toys House For Children
Translate »