27/02/2024

Di Marco Mascioli   

Di una delle più grandi aziende della nostra regione, famosa in tutto il mondo, ne abbiamo già parlato in occasione del centesimo compleanno. Fondata a Udine nel 1920, La San Marco SpA è un’azienda italiana che ha contribuito ad esportare con successo ovunque la grande tradizione dell’espresso italiano (quindi del Friuli Venezia Giulia in primis) e che oggi si posiziona ai vertici dei costruttori mondiali di macchine per caffè. 

L’azienda ora ha sede a Gradisca d’Isonzo (GO), unendo tradizione e tecniche centenarie alle più innovative tecnologie contemporanee, ha contribuito all’evoluzione dell’intero settore proponendo soluzioni sempre rivoluzionarie e tecnologicamente avanzate. Tra queste, l’esclusivo brevetto Leva CLASS© (Controlled Lever Anti-Shock System), specificatamente sviluppato per le tradizionali macchine da caffè a leva, per le quali La San Marco è internazionalmente riconosciuta come leader mondiale nel settore, che ora consento anche ai meno forzuti di utilizzare le leve dolcemente. Oggi La San Marco produce una vasta gamma di macchine da caffè espresso professionali – apprezzate per l’alta affidabilità, il design ricercato e la qualità attribuita al prodotto in tazza, macchine da caffè a capsule, macinadosatori e altre attrezzature per bar, ristoranti e hotel localizzati in oltre 120 Paesi del mondo. Tra le più recenti innovazioni si ricordano ACT, SMART, la prestigiosa Leva Luxury e la rivoluzionaria e splendida V6 a doppia bancata. 

Per gli amanti del buon caffè, che solo nei migliori bar o ristoranti si può bere, La San Marco ha pensato alla soluzione per il triste periodo che stiamo vivendo, con i bar che, se va bene, devono chiudere alle 18. La compatta monogruppo di casa La San Marco coniuga ingombri ridotti con prestazioni professionali. Questo nuovo modello è disponibile in un’ampia gamma di colori e può utilizzare caffè macinato, capsule o cialde universali. 

Permettere a tutti gli amanti del buon caffè di cimentarsi in un’estrazione a regola d’arte anche fuori dal bar. Nasce con questo obiettivo la nuova 20/20 Plug&Play, il modello multiboiler a un gruppo firmato La San Marco. Professionale, versatile e maneggevole, la piccola semiautomatica dell’azienda di Gradisca d’Isonzo (GO) è un concentrato di precisione e raffinata tecnologia, racchiusa in un design compatto dalla forte personalità.

“Con 20/20 Plug&Play abbattiamo i confini dell’estrazione professionale e la rendiamo accessibile a tutti. Si tratta di un modello adatto a molteplici destinazioni d’uso: non solo bar, ma anche uffici, negozi, chioschi, piccoli ristoranti, B&B o direttamente a casa”, dichiara Roberto Nocera, CEO La San Marco. Punto di forza del modello è la sua assoluta versatilità di utilizzo, dovuta non solo alle dimensioni ridotte, ma anche al fatto che la stessa macchina risulta compatibile con caffè macinato, capsule e cialde Easy Serving Espresso. 

Le caratteristiche la rendono davvero unica e già dall’aspetto si comprende che non si tratta di uno di quei giocattoli che si trovano già in vendita, bensì già dall’apparenza si evince la robustezza e durevolezza della macchina 20/20 Plug&Play, che ha un serbatoio interno da 5 litri, che può essere riempito manualmente, oppure collegato alla rete idrica per il reintegro automatico dell’acqua; due caldaie in acciaio inox separate assicurano, da un lato, estrema precisione nell’estrazione del caffè alla corretta temperatura e, dall’altro, grande disponibilità di acqua calda e vapore a temperature più elevate. Lo speciale beccuccio di erogazione garantisce un caffè dalla crema spessa e persistente.  La lancia vapore ad azionamento manuale a levetta consente la preparazione di tutte le bevande col latte.

Il modello fa parte dell’omonima collezione 20/20, il cui progetto porta la firma di Bonetto Design, ed è disponibile a scelta in 10 colori a finitura lucida o metallizzata, incluse le nuove varianti verde pastello e bronzo. Su richiesta, il modello può essere ordinato a finitura cromata. È dotata di display dal design moderno e nuova tastiera a cinque tasti retroilluminati a reazione rapida. 

Share Button

Comments are closed.