19/09/2021

Il Festival del Giornalismo e della Conoscenza “dialoghi” è pronto a dare il via alla sua sessione autunnale che, dal 3 settembre all’8 ottobre, farà tappa a Villesse, Mossa, Gorizia, Cormòns, Turriaco, Trieste, Palmanova e Aiello con conferenze, incontri e performance, coinvolgendo ospiti ed esperti nazionali e internazionali.

Fra gli obiettivi dell’Associazione Culturaglobale che organizza “dialoghi” c’è quello di attirare l’attenzione e creare curiosità su argomenti di attualità, abbinando incontri, concerti e performance a luoghi d’interesse storico, artistico e naturalistico, con uno spirito decisamente low cost, come da sempre è nelle sue corde.

Sostenuto dalla Regione Friuli Venezia Giulia – Cultura e Turismo, Ilcam Spa, Legacoop FVG, Civibank – Banca di Cividale S.C.p.A, Rosenberg Italia Srl, “dialoghi” gode del patrocinio dell’Ordine dei Giornalisti FVG, Università degli Studi di Udine, Università degli Studi di Trieste, Università degli Studi della Svizzera Italiana di Lugano, Agenzia Regionale per la Lingua Friulana ARLEF e di numerose collaborazioni con Associazioni e Aziende del territorio del Friuli

Venezia Giulia e all’estero.

Letteratura, filosofia e sociologia; scienza ed etica; economia circolare, ambiente e turismo sostenibile; giornalismo e comunicazione saranno argomenti che per tre fine settimana terranno compagnia al pubblico curioso e attento che ormai da qualche anno segue questa carovana “dialogante”.

Ad anticipare i weekend, le tappe di Villesse, con il concerto della Blu Strings Orchestra (03.09, ore 21.00), e Turriaco, con il libro La farina de partigiani, assieme a Piero Purich e Andrej Marini accompagnati da Luca Meneghesso, e il concerto della Brigata Garibaldi Big Band (08.09 dalle ore 20.00). Sempre a Turriaco, il 24 settembre verrà inaugurata l’Opera murale di Mattia Campo

Dall’Orto, realizzata grazie alla collaborazione fra Amministrazione comunale e Festival, durante i mesi estivi.

Il primo weekend si aprirà venerdì 10 settembre con lo storico Giulio Ferroni che con L’Italia di Dante. Viaggio nel paese della Commedia, parteciperà alle 11.00 all’Antico Caffè San Marco di Trieste, assieme alla prof.ssa Sergia Adamo, ad un incontro realizzato in collaborazione con le Università di Udine e Trieste; alle 18.30 alla Polveriera Garzoni di Palmanova, sarà invece

accompagnato nel suo racconto dal prof. Francesco Carbone. Letture di Massimo Somaglino.

Si proseguirà sabato 11 settembre ore 17.00 a Villa Codelli di Mossa, con il libro del giornalista Matteo Femia Il letargo degli orsi a Sarajevo, edito da Qudulibri. Dialogherà con l’autore il giornalista Rai, curatore della rubrica Est –Ovest, Walter Skerk.

Alle 18.15 si parlerà di Radio, un mezzo di comunicazione che resta sempre attuale, assieme a Massimo Cervelli di Rai Radio2 e Marta Daneluzzi, giornalista e autrice di programmi radiofonici.

Domenica 12 settembre, attesissimo appuntamento al Teatro di Cormòns, con un parterre che andrà ad affrontare la spinosa tematica Legalità ed ecomafie. Fra i protagonisti: Stefano Vignaroli, presidente della Commissione bicamerale Ecomafie; Antonio De Nicolò, procuratore della Repubblica di Trieste; Nicola Graziano, magistrato del Tribunale di Napoli; Valentina Bossi,

magistrato del Tribunale di Ivrea; Luigi Palumbo, Commissario discarica “Pecol dei lupi; Enrico Fontana, giornalista e responsabile dell’Osservatorio ambiente e legalità di Legambiente; Floriana Bulfon, giornalista de La Repubblica e L’Espresso. Condurrà da giornalista Luana De Francisco.

Venerdì 17 settembre alle 18.30, nel Parco comunale di Aiello (in caso di maltempo nella palestra comunale) si terrà l’incontro Con-fini, tra spaesamento e identità planetaria, un dialogo fra Pavla Jarc, direttrice del Kulturni Dom di Nova Gorica, e Andrea Bellavite, teologo, giornalista e

saggista. A condurre, la giornalista Martina Delpiccolo.

18 e 19 settembre, Teatro Verdi di Gorizia

Fine settimana goriziano, il 18 e 19 settembre. Sabato alle 17.00, confronto su Scienza Coscienza ed Etica, realizzato in collaborazione con IRCCS Burlo Garofolo di Trieste, assieme al pediatra e immunologo Alberto Tommasini; Gabriele Cont e Laura Travan, dirigenti della Terapia Intensiva neonatale e Domenica Bueti, ricercatrice in neuroscienze della Sissa.

Durante il pomeriggio, porteranno i loro saluti i rappresentanti dell’Associazione Scricciolo, per la quale il Festival ha avviato sin dall’anteprima di giugno una raccolta fondi mirata a sostenere Le Case di Scricciolo, residenze nelle quali viene offerta ospitalità alle famiglie che provengono da fuori Trieste, durante la permanenza dei loro neonati in TIN (Terapia Intensiva Neonatale). L’Associazione Scricciolo, infatti, di riferimento all’ll’IRCCS Materno Infantile Burlo Garofolo di Trieste, è una realtà che promuove interventi di sostegno morale, materiale e psicologico in

favore dei familiari dei bambini ricoverati in TIN.

Alle 18.15, in collaborazione con Legacoop Friuli Venezia Giulia, la conferenza Quale turismo sostenibile in Fvg? Con Aurelio Angelini, sociologo; Bruno Bertero, direttore marketing Promoturismo Fvg; Maurizio Davolio, Presidente dell’Associazione italiana Turismo responsabile; Raffaella Tamiozzo, vice presidente Guarnerio soc. coop. Condurrà Vincenzo Martines, funzionario Legacoop.

Domenica 19 settembre alle 17.00, Filippo Santelli di Repubblica, accompagnato dal giornalista Alex Pessotto, racconterà I chiaroscuri di una superpotenza. La Cina.

Alle 18.15, la biologa e accademica Elena Cattaneo, parlerà del ruolo pubblico dello scienziato in Armati di scienza, assieme a Donato Ramani, Ufficio comunicazione della Sissa.

30 settembre – 4 ottobre, Teatro di Palmanova

Il 30 settembre alle 21.00 nel teatro di Palmanova si terrà lo spettacolo Silenzio, di e con Elisa Menon.

Spazio al giornalismo, venerdì 1 ottobre alle 18.30 a Teatro di Palmanova, con Nico Piro e Nello Scavo che racconteranno del mestiere dell’inviato fra Bosnia e Libia, assieme alla giornalista Luciana Idelfonso.

Sabato 2 ottobre alle 17.00, il filosofo Pier Aldo Rovatti e il sociologo Davide Zoletto parleranno dell’etica della parola assieme alla giornalista Fabiana Martini; a seguire (h.18.15), nell’incontro realizzato in collaborazione con Legacoop Fvg e inserito nel Festival dello Sviluppo Sostenibile ASviS 2021, si parlerà di transizione ecologica ed energetica con Rossella Muroni deputata

della Commissione ambiente, Luigi di Marco, coordinatore Asvis, Alessandra Motz, ricercatrice all’Università di Lugano e Roberto Conte, amministratore delegato di I.Blu. Coordina la giornalista Lara Pironio.

Alle ore 21.00, Premio alla carriera a Enrico Mentana che dialogherà assieme a Marco Ardemagni. La serata vedrà la partecipazione dell’attore Massimo Somaglino, con la lettura di uno scritto di Jorge Luis Borges; Roberto Daris alla fisarmonica, con musiche di Astor Piazzolla, e il duo Mery’s Key, basso e voce.

Domenica 3 ottobre, giornata conclusiva del Festival, alle 17.00 Andrea Zuccolo proporrà Lectura Dantis, in occasione dei 700 anni dalla morte del Sommo poeta.

Alle 18.15 il filosofo Paolo Flores D’Arcais discuterà di etica e democrazia assieme al matematico, già Rettore dell’Università di Udine, Furio Honsell.

Alle ore 21.00, in 30 anni di storie, viaggi e musiche dei Modena City Ramblers, Franco D’Aniello presenterà, assieme al giornalista Mauro Missana, il suo libro dal titolo “E alla meta arrivammo cantando. A seguire, si terrà un concerto acustico della band Modena City Ramblers.

Dialoghi a scuola

Non mancheranno gli appuntamenti di Dialoghi a scuola. I ragazzi del Polo Liceale di Gorizia, in mattinate programmate nei mesi di settembre e ottobre, dialogheranno con lo storico e scrittore, Angelo Floramo; con il giornalista Nico Piro; con la scrittrice Antonella Sbuelz e con lo scrittore Marco Balzano.

Per le scuole dell’infanzia il Teatro Rosenkranz porterà in scena Ranocchio è un Ranocchio. Per la scuola primaria Guia Risari presenterà Mi chiamo Nak e alle scuole secondarie di primo grado verrà proposto lo spettacolo La fioraia di Sarajevo, con testi di Mario Boccia e illustrazioni di Sonia Maria Luce Possentini.

Tutto il programma del Festival e prenotazioni sul sito www.dialoghi.eu.

Share Button

Comments are closed.

Cheap Tents On Trucks Bird Watching Wildlife Photography Outdoor Hunting Camouflage 2 to 3 Person Hide Pop UP Tent Pop Up Play Dinosaur Tent for Kids Realistic Design Kids Tent Indoor Games House Toys House For Children
Translate »