04/12/2022

Con questa mostra la citta’ si ricolloca in una posizione d’eccellenza fra le gallerie del contemporaneo in Italia e può competere con le migliori rassegne europee: così il sindaco di Monfalcone, Silvia Altran, ha illustrato l’evento espositivo inaugurato venerdì 10 maggio alla Galleria d’Arte contemporanea di piazza Cavour.
Si tratta sicuramente di una delle mostre di maggior peso ospitata dalla citta’ non solo per la presenza dei più famosi protagonisti in questo campo, ma anche perché sono presenti alcuni dei lavori di maggior spessore artistico di autori che vanno da Mirko Basaldella a Enrico Baj, Marcello Mascherini, Giuseppe Zigaina, Lojze Spacal, Pino Furlan, a Sergio Altieri, Guido Antoni, Giorgio Celiberti, Bruno Chersicla, Evaristo Cian, Pietro De Tommaso, Pierluigi De Lutti, Franco Dugo, Fabio Fonda, Luigi Spazzapan, Vanja Mervic, Valerio Nicolai, Mario Palli, Vittorio Parovel, Luca Petaccia, Federico Righi, Kristian Sturi. Insomma il ”Ghota” dell’arte contemporanea riconosciuto nel mercato internazionale.
«Abbiamo assunto l’impegno con la città – rileva il sindaco Altran – non solo di salvaguardare le nostre istituzioni culturali, ma anche di dare a Monfalcone l’opportunità di essere un punto di riferimento unico del genere e, quindi, anche un fattore di attrazione. Questa rassegna apre un appuntamento che sarà ripetuto e che rappresenta un salto di qualità nella nostra offerta espositiva. In un periodo di risorse pubbliche ridotte, ciò è stato possibile perché abbiamo saputo acquisire importanti fondi europei, 130mila euro, che ci consentiranno di promuovere assieme ad altre istituzioni come la Fondazione Bevilacqua La Masa appuntamenti culturali di rilievo».
Nelle intenzioni dell’amministrazione municipale si pensa già ad un nuovo appuntamento in autunno e a riproporre, comunque, il prossimo anno una seconda edizione del Salone dell’arte, del restauro e del paesaggio anche con personalità di rilievo come Philippe Daverio e Massimiliano Fuskas. Questa rassegna prevede anche laboratori artistici e serate tematiche di approfondimento degli artisti proposti.

Share Button

Comments are closed.