27/09/2022

Aria di Festa è alle porte e si completano in queste ore  gli ultimi preparativi per ospitare centinaia di migliaia di visitatori. A far gli onori di casa la città e  i produttori del famoso prosciutto, che potrà essere degustato da solo o nelle varianti culinarie proposte negli showcooking. All’Associazione Leggermente il consorzio ha affidato l’organizzazione del calendario culturale, che va a completare l’evento Sotto il titolo “un miracolo chiamato Friuli”, tra il 22 e il 25 giugno, una serie di  Appuntamenti “friulani” con testimoni di questa nostra eccezionalità: a partire da Lodovica Comello, ormai astro nascente nel mondo spettacolo italiano che chiuderà gli incontri di sabato 23, raccontando quale stimolo interiore stia alle spalle di chi partendo dalla provincia approda poi ai grandi palcoscenici mondiali.  Lodovica regalerà  alla fine del suo intervento un live del suo recentissimo singolo Run.  Il Friuli, i suoi paesaggi, i suoi percorsi a piedi come in bicicletta, l’arte di produrre vini preziosissimi, saranno al centro degli incontri con Emilio Rigatti, pedalatore flemmatico ma attento, Ornella Venica produttrice di vino che senza fretta affina e degusta, ma anche con Claudio Gregori, una vera bibbia del ciclismo che assieme a Enzo Cainero, racconterà la storia di un eccellente campione friulano come Ottavio Bottecchia e l’irresistibile fascino turistico e ambientale suscitato dalle grandi salite friulane.

Ancora Friuli e ancora musica e arguta ironia grazie alla straordinaria bravura di un grande attore come Giuseppe Battiston, che assieme a Piero Sidoti, formerà   una coppia capace di raccontare all’Italia l’eccellenza artistica e culturale di questa terra, giocando e scherzando su luoghi comuni e fasulle verità. Ma di Friuli, dei suoi sapori, del suo territorio e del suo futuro parleranno anche gli altri grandi ospiti del week end di Aria di Festa: Pierluigi Vissani, forse l’unico chef a non aver ceduto alle sirene della TV, Lella Costa, attrice tanto straordinaria quanto pungente, Luca Mercalli, meteorologo e ambientalista innamorato delle nostre terre. Tutti guidati, intervistati e presentati da conduttori friulani come Elena Commessatti, Angelo Floramo, Paolo Medeossi, Antonio Simeoli e Gabriele Turissini.

Gran finale domenica 24 con Morgan che assieme a Valentino Corvino svelerà il suo scrigno di canzoni cantate e suonate dal vivo.   Sabato 23 alle ore 16,  Massimo Campazzo, Daniel Samba e Sergio Tavcar offriranno al pubblico la telecronaca live del secondo tempo di Belgio-Tunisia, dando così il dovuto omaggio ai Mondiali senza Italia e dimostrando allo stesso tempo di non essere per nulla da meno al cospetto della super osannata Gialappa’s.

Share Button

Comments are closed.