02/04/2024

Creare una rete fra produttori per garantire a un sistema Fvg contraddistinto da piccole aziende di conquistare il mercato globale e, sul fronte promozione, valorizzare l’abbinamento territorio-eccellenze agroalimentari per costruire una proposta unitaria, strutturata ed efficace.

È quanto ha sostenuto  a Staranzano l’assessore alle Risorse agroalimentari del Friuli Venezia Giulia, Stefano Zannier, intervenendo alla tavola rotonda “Gastronomia, turismo e cultura, un connubio vincente”.

“L’obiettivo – ha evidenziato Zannier – è quello di annullare le divisioni, in verità minime e superabili, per abbracciare le grandi opportunità che potranno essere garantite da una forte coesione tra gli attori della produzione”.

A questo proposito, ha affermato l’assessore, “il Cluster Agroalimentare è un perfetto soggetto aggregatore in quanto istituzionale ed esterno rispetto al complesso e variegato mondo agricolo”.

“Serve unità e condivisione tra i produttori”, ha commentato ancora Zannier, ricordando che tra pochi mesi potranno ritenersi concluse le operazioni di emergenza e, nel frattempo, va programmato un futuro “che non può essere solo il Psr ma una politica agricola di indirizzo e azione”.

Share Button

Comments are closed.