31/01/2023

Evoluto, digitale, personalizzato. E’ il nuovo sistema basato sulla card “Udine al centro” che il comune di Udine intende mettere a disposizione degli esercizi commerciali del centro storico per competere al pari dei principali gruppi che controllano la grande distribuzione. Sarà utile per fidelizzare i clienti con sconti ed offerte.“Questo strumento ci permette di strutturare un’identità commerciale comune e di compiere un passo fondamentale per la realizzazione concreta del centro commerciale naturale – sottolinea l’assessore alle Attività Produttive e Turistiche, Alessando Venanzi –. Un progetto, finanziato dal Comune attraverso i fondi europei Pisus, che garantirà al commercio del centro storico un potente strumento di fidelizzazione e customizzazione del cliente”.

Il nuovo sistema, promosso interamente dal Comune di Udine e realizzato da Uelcom, società insediata nell’Area Science Park di Trieste presso l’incubatore di aziende Innovation Factory, è un circuito di Loyalty & Promotion (Fedeltà e Promozione). I negozi che parteciperanno all’iniziativa, prevista per 30 punti vendita, avranno a disposizione degli strumenti innovativi per fidelizzare i consumatori. I 30 posti disponibili saranno messi in palio con un apposito bando, con il quale il Comune offrirà il servizio gratuitamente ai negozi selezionati per i primi quattro mesi. “L’obiettivo – spiega Venanzi – è rendere operativo questo strumento a partire dal 2 dicembre con l’avvio dello shopping natalizio”. La nuova card – attivata dai negozianti o accessibile direttamente grazie al proprio smartphone registrandosi sul sito www.uelcom.me – permetterà ai clienti di accumulare punti e sconti presso i negozi aderenti. Al raggiungimento infatti di tre diversi status – bronzo, argento e oro – si potranno ottenere sconti fissi per ogni negozio del circuito.

L’innovativo strumento permetterà agli esercizi commerciali di tracciare un profilo dei singoli clienti e del loro orientamento all’acquisto. Inoltre i negozianti grazie alla piattaforma avranno la possibilità di creare delle offerte dedicate per gli utenti registrati, che le potranno vedere e utilizzare in negozio. Partendo infatti dai dati socio-demografici e delle transazioni degli utenti registrati, il commerciante potrà decidere a chi, fra i suoi clienti, dedicare un’offerta specifica,

“Grazie a questo investimento dell’amministrazione comunale – osserva Venanzi – gli esercizi commerciali potranno contare su strumenti di fidelizzazione in grado di competere con quelli utilizzati dai grandi gruppi organizzati. Strumenti che altrimenti per costi e complessità sarebbero difficilmente alla portata dei singoli negozianti”. L’offerta messa a punto da Uelcom, prevede in futuro l’ampliamento a servizi di e-commerce sul modello del “click&collect”, preacquistando on line e ritirando e provando il prodotto direttamente in negozio.

PARCHEGGI GRATIS IN DICEMBRE, LE DOMENICHE E I FESTIVI

Da shopping days all’8 gennaio 2017, la domenica e i giorni festivi sarà possibile parcheggiare gratuitamente la propria auto in tutti i parcheggi in struttura e in tutti gli stalli a raso della città.
La giunta comunale, ha voluto dare un segnale forte per agevolare lo shopping pre-natalizio e tutti gli eventi di novembre, favorendo la sosta in città e aiutando allo stesso tempo gli acquisti, così da dare un impulso anche all’economia cittadina.

A partire già da questa domenica 13 novembre, quindi, e per le successive domeniche del mese (20 e 27), così come tutte le domeniche di dicembre prima di Natale (ovvero 4, 11 e 18), ma anche giornate festive come giovedì 8 dicembre, venerdì 6 e domenica 8 gennaio, tutti i quasi 7 mila parcheggi blu saranno gratuiti.

“Questo – spiega soddisfatto l’assessore alla Mobilità e Ambiente, Enrico Pizza – è solo uno dei vari tasselli previsti dal piano sosta votato da questa amministrazione ad aprile scorso. Un tassello come ad esempio la gratuità della sosta a raso per i veicoli elettrici o a metano, l’aver dato la possibilità di pagare anche solo mezz’ora, e non l’ora intera, nei parcheggi in struttura o, ancora, la totale gratuità delle strutture dalle 20 alle 24″.

Share Button

Comments are closed.