25/09/2022

L’invecchiamento non ha una relazione diretta con il cancro anche se le neoplasie aumentano con l’età. Sono gli stili di viti che deteminano l’insorgere di rischi. Di questo bisogna essere consapevoli e scegliere percorsi salutari. Non si stanca di ripeterlo il CRO di Pordenone e lo fa anche in occasione della Giornata Mondiale sul Cancro che ricorre sabato 4 febbraio. Ogni giorno quasi 1000 persone si ammalano di tumore ma quasi il 50 per cento dei tumori può essere evitato se solo si scegliessero comportamenti consapevoli. Soprattutto in riferimento ad una alimentazione eccessivamente orientata verso gli zuccheri semplici, grassi animali, poca verdura e che si distanzia dalla benefica, cosiddetta dieta mediterranea, a base di olio di oliva, frutta, verdura, carni bianche, pesce. Non meno importante il problema di una insufficiente attività fisica.

Share Button

Comments are closed.