28/06/2022

La rimodulazione dei servizi di trasporto pubblico in Friuli Venezia Giulia in vigore da 30 marzo non  mette a rischio la salute dei viaggiatori né quella del personale. E’ quanto afferma l’assessore  regionale alle Infrastrutture e territorio Graziano Pizzimenti, fornendo ulteriori precisazioni richieste dal consigliere regionale Furio Honsell “Orari e tratte dei servizi – ha spiegato Pizzimenti – sono state modificati sulla base di rigorose valutazioni compiute dalla cabina di regia Tpl che, coordinata dall’assessorato alle infrastrutture, comprende tutte le aziende di trasporto operanti sul territorio regionale e le organizzazioni sindacali di categoria”.   Sono stati individuati e rimodulati quei servizi su gomma e marittimi caratterizzati da un costante scarso o nullo utilizzo”. “La situazione attuale – ha riferito l’assessore – registra una riduzione complessiva di circa l’89 per cento dei viaggiatori dei servizi di Tpl a fronte di una riduzione dei servizi di poco più del 32 per cento. In Friuli Venezia Giulia la rimodulazione dei servizi è stata significativamente inferiore a quanto avvenuto in molte altre realtà regionali”.

 Con la recente ordinanza del presidente della Regione è stato disposto l’obbligo, per chiunque acceda ai servizi di trasporto pubblico, di mantenere la distanza interpersonale di sicurezza, di indossare la mascherina o una protezione a copertura di naso e bocca e di fare uso di ogni altra precauzione finalizzata a evitare il contagio. Una disposizione che è stata estesa anche ai servizi pubblici non di linea, come il taxi e il servizio di noleggio con conducente”.

Share Button

Comments are closed.

Cheap Tents On Trucks Bird Watching Wildlife Photography Outdoor Hunting Camouflage 2 to 3 Person Hide Pop UP Tent Pop Up Play Dinosaur Tent for Kids Realistic Design Kids Tent Indoor Games House Toys House For Children