10/06/2024

Il terrano e il prosciutto, patrimonio inalienabile del Carso sono al centro di un evento organizzato da CESCOT Veneto nell’ambito della Mostra Nazionale di Vini di Pramaggiore Blessaglia in provincia di Venezia, dalle pre 16 del 10 maggio. L’iniziativa rientraa nel progetto Il progetto AGROTUR+ è co-finanziato dall’Unione europea nell’ambito del Programma Interreg Italia-SloveniaL’evento prevede la promozione del territorio del Carso e dei suoi prodotti grazie FOOD LAB, al quale seguirà la visita ad una cantina locale e, dalle ore 20.00, una degustazione con gli stakeholder di progetto dei prodotti locali e del Carso, con prosciutti, formaggi, vini.”

Inoltre Il giorno 03 maggio 2024 alle ore 18.00 la Prof.ssa Sabina Passamonti (Università di Trieste) terrà un “Vino e salute: nuove conoscenze”30020, Pramaggiore Blessaglia (VE).

Agrotur +, è un progetto che promuove attività per lo sviluppo delle attività agricole e turistiche nell’area del Carso transfrontaliero.

Incoraggiando l’uso tradizionale del suolo, il lavoro a favore della protezione del patrimonio carsico, la conservazione della popolazione e la riduzione delle migrazioni quotidiane, il trasferimento delle conoscenze e l’implementazione delle buone pratiche nella produzione dei prodotti tradizionali del Carso (vino, brinjevec, sidro e prosciutto del Carso).

Cescot Veneto,Centro Sviluppo Commercio, uno dei sei partner del progetto, si sta occupando in particolare delle attività riguardanti la comunicazione e la valorizzazione dei prodotti del Carso Sloveno in collaborazione con i produttori dell’area slovena ed italiana.

Attraverso la promozione delle attività agricole dell’area di progetto, in un’ottica di sostenibilità e di qualità certificata dei prodotti, si potrà rafforzare la conoscenza dell’intero settore agricolo sloveno (prodotti del Carso) e italiano (Friuli-Venezia Giulia e Veneto).

Ciò indurrà il consumatore e l’amatore nella maggiore ricerca di tali prodotti, incrementandone il consumo. Inoltre, con una piena e dettagliata descrizione dell’area di produzione agricola, qual è quella contemplata da Agrotur+, ovvero una zona ben definita ed inserita in un contesto di pregio ambientale, storico ed artistico, saranno incentivate le visite culturali ed i soggiorni turistici. Tali azioni, svolte da Cescot Veneto, in collaborazione con il Leader di progetto e gli altri partner, così come più volte indicato nel programma-attività, andranno ad implementare le opportunità di una vacanza classificata come “turismo lento” che contempla la ricerca di luoghi caratterizzati dalle produzioni agricole tipiche, percorsi di rilievo storico ed artistico, con una particolare attenzione alla buona cucina, in questo caso “La cucina del Carso”, ma, più in generale , ad un sistema enogastronomico inserito nell’area Slovena –Italiana, che nel tempo si è via via integrato e qualificato.

L’evento previsto presso la Mostra Nazionale dei Vini di Pramaggiore, organizzato da Cescot Veneto in collaborazione con gli altri partner, avrà come obiettivo quello di rafforzare ulteriormente l’azione di disseminazione delle attività previste dal progetto e di promozione dei prodotti locali del Carso. A tale evento, vi sarà la possibilità di allestire un’area di mostra dei prodotti, con particolare attenzione ai prodotti del Carso Sloveno, a cura dei produttori sloveni. Inoltre, contestualmente alla partecipazione del Leader di progetto e dei partner, alle autorità locali e regionali, sono previste delle relazioni riguardanti le qualità chimiche, mediche ed organolettiche dei prodotti. Dalle 17.15 interverranno sul tema “Terrano e prosciutto: un patrimonio inalienabile del Carso”, Giampiero Rorato- Giornalista gastronomo Robi Jakomin- Consulente

Share Button

Comments are closed.