06/12/2022

A margine della riunione Ecofin svoltasi in Lussemburgo, il ministro sloveno delle finanze Dusan Mramor ha espresso soddisfazione per la conferma, da parte dei ministri delle Finanze dell’Unione Europea, dell’interruzione del procedimento per deficit eccessivo nei confronti della Slovenia. Come rende noto l’ICE (Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane), secondo il ministro Mramor la Slovenia ha recuperato la propria sovranità economica grazie alla riduzione, nel 2015, del deficit al 2,9% sul Prodotto Interno Lordo (PIL) e all’adempimento degli impegni assunti nell’ambito del Patto di stabilità e crescita.

Share Button

Comments are closed.