13/07/2024

Il Sindaco della città di Codroipo Fabio Marchetti, con la Giunta comunale, dopo aver annullato la tradizionale fiera di San Simone lo scorso anno a causa dei rischi per la pandemia di Covid 19, ha ritenuto di fare quasi altrettanto anche per quest’anno. 

La salute è la prima cosa e dato che la fiera di san Simone è da sempre una festa con tantissima affluenza di pubblico e non sarebbe possibile gestire il controllo dei Green Pass e il contenimento del numero di presenti, dato che si svolge nel centro cittadino, con numerosi accessi, proprio per non rovinare la tradizione, hanno preferito fare qualcosa in versione ridotta, senza chiamarla Fiera di San Simone. 

Così quest’anno avremo l’Autunno Codroipese, anche se nello stesso periodo di fine ottobre, il fine settimana del 22, 23 e 24 ottobre ci saranno il mercatino dei bimbi e delle scuole; il mercatino hobbistico delle arti e dei mestieri manuali; il premio letterario in Lingua Friulana “San Simon”; gli  stand promozionali, di somministrazione e vendita delle realtà associative (sportive, culturali, sociali e ricreative); le  iniziative rivolte alle scuole e ai giovani e il lunapark. 

Ormai era già definito il calendario degli eventi culturali che come sempre è slegato dai festeggiamenti in piazza, per cui ci saranno gli eventi che sono iniziati la sera dell’otto ottobre presso il museo delle Carrozze a San Martino di Codroipo con inaugurazione della mostra DANTE ALIGHIERI NELLA REALTA’ DI OGGI  con le opere di Piero De Martin  e Oscar Vanni Geretti e che venerdì 15 alle 20.30 proseguirà con il concerto del QUARTETTO D’ARCHI DI ANDREA NASSIVERA  e la LETTURA DANTIS DI  Enzo Santese.  

La rassegna di eventi culturali si concluderà il 28 ottobre con il premio San Simon, presso il municipio di Codroipo, per la premiazione dei migliori libri in lingua friulana. 

Share Button

Comments are closed.