11/06/2024

http://www.comune.codroipo.ud.it/fileadmin/user_codroipo/cultura/VARIE/opuscolo_San_Simone_2019_WEB.pdf Questo il libretto con il programma di quest’anno della fiera di San Simone.

Tra le prime esistenti, di cui non si conosce l’edizione in quanto talmente antica da non possedere una data del primo evento. Si trattava del grande mercato del bestiame e dell’agricoltura, organizzato nel quadrivium per far incontrare mercanti e acquirenti che si scambiavano bestiame e prodotti della terra, inizialmente solo con il baratto, per affrontare la stagione invernale. Certo è che sono stati ritrovati manifesti della fiera di San Simone risalenti ai primi del 1.800, quindi sicuramente la più antica in regione e risulta tra le fiere più durature a livello nazionale.

Eventi e mercato in piazza Garibaldi – Codroipo

La fiera di San Simone sin dalla storia è in costante evoluzione, anche se con ritmi lenti, si aggiorna costantemente ma senza stravolgimenti, con eventi culturali, mostre, concerti, convegni, esibizioni e il luna park, amplificano le opportunità di un mercato con prodotti provenienti da ogni dove, che per sei giorni occuperà le strade centrali della città. Immancabile rimane l’ultima domenica di ottobre, l’occasione migliore per tutti i commercianti di proporre le loro merci ai cittadini del Medio Friuli e ai viandanti da ogni direzione. 

Due fine settimana di festeggiamenti con alcune mostre ed esposizioni aperte anche nelle giornate feriali, si concluderanno lunedì 28 ottobre, giorno di San Simone, con la cerimonia di consegna dei premi di letteratura friulana presso la sala consiliare del Comune di Codroipo (non più in biblioteca). 

Dimostrazioni di pronto intervento davanti al Luna Park

San Simone a Codroipo non è una sagra, una festa paesana, bensì la fiera dove si presentano buona parte dei prodotti tipici di tutta la regione Friuli Venezia Giulia. Quest’anno ci sarà addirittura chi si avventurerà nel proporre, venerdì 25 ottobre, l’Angus Irlandese, dopo il successo dello scorso anno con la “pezzata rossa friulana”. Appuntamento nel tendone riscaldato in piazza giardini, dove hanno sempre registrato un record di presenze crescente, grazie all’impegno innovativo del presidente della Pro loco di Iutizzo – San Marco, Roberto Tubaro. 

Marco Mascioli 

Share Button

Comments are closed.