23/02/2024

Di Marco Mascioli

Forse non sa scolpire oggetti ai quali dare forma artistica e non lo vedo molto bene nemmeno a danzare, oppure semplicemente ignoro questi aspetti della sua vita, ma tutte le altre arti sono incluse nel DNA di Rocco Burtone, che colleziona successi da tanti anni come musicista, cantautore, pittore, poeta, autore di saggi e romanzi (dieci libri pubblicati), regista e sceneggiatore senza entrare troppo nel dettaglio. 

In ogni settore si nota la sua forte personalità che caratterizza tutte le sue opere accomunando quadri, canzoni, libri, poesie (da lui definite popsie perché Poesie Pop) e ora anche nel cortometraggio dal titolo “Ultimo Burro” che, tanto per rimarcare la sua bravura e la sua capacità artistica d’immergersi in ogni forma d’arte, ha vinto il primo premio al concorso “Noax/Navuàcs 2020”, curato dall’architetto Paolo Coretti e promosso dal circolo culturale di Corno di Rosazzo in collaborazione con l’amministrazione comunale di Corno di Rosazzo. La cerimonia di proclamazione del vincitore si è tenuta a febbraio, mentre la proiezione dell’opera, causa Covid, è stata procrastinata al 10.10.2020. 

In questi giorni, da sabato 19 settembre, la “Mostrastrapittorica” di Rocco Burtone sarà aperta al pubblico nella galleria d’arte La Loggia in piazza Libertà a Udine, la mostra di Rocco Burtone che propone un nuovo progetto dedicato a bambini, uomini, donne. Una storia che affronta il tema della diversità con la tipica ironia di Rocco che “burtoneggia” irridendo la ragione dei buoni, la rabbia dei brutti e l’ottusità dei cattivi. 

La musica non si può fermare, così Burtone anche quando non suona e canta, fa suonare e cantare gli altri. Ogni fine settimana, in centro a Udine, artisti famosi e nuove proposte si esibiscono all’osteria Al Collio in via Aquileia 86 a Udine, mentre verso nord c’è via Gemona con l’altro palco stabile nei fine settimana dentro e fuori lo storico Caffè Caucigh. 

Anche questo venerdì 18 settembre alle 21,00 suoneranno i FAVOT VALLI TURCHET, cioè Lorena Favot (voce) – Gaetano Valli (chitarra) – Alessandro Turchet (contrabbasso). Sabato 19 settembre sempre alle  21,00, sarà la volta di sentire il blues di “Fabio Stevie Ulliana & Off Limits Band”  con Fabio Stevie Ulliana (chitarre, cori), Mauro Chiapolino (basso), Tony Longheu (voce, cori, chitarra, armonica), Alberto Codiglia  (tastiere), Francesco Patriarca (cajon/batteria). 

Rocco Burtone, insieme a Enrico Tonazzi, in questo periodo è preso dall’organizzazione dell’evento più importante e famoso dell’anno a Rivignano Teor: il Festival Mondiale della Canzone Funebre. Di questo però parleremo a breve, raccontando le novità di quest’anno pandemico. Analizzando le attività recenti di Rocco Burtone si evince la sua propensione all’altruismo preferendo proporre altri artisti piuttosto che esibirsi in prima persona. 

Share Button

Comments are closed.