05/04/2024

E’ on-line il numero di dicembre di Realtà industriale, il mensile di Confindustria Udine, che dedica la copertina ad Anna Mareschi Danieli, nuova presidente dell’associazione, subentrata a Matteo Tonon. La Mareschi è vice president Finance alla Danieli & C.

Tra i diversi argomenti e resoconti di questo numero, un’analisi su come sia l’industria a trainare lo sviluppo in Italia, un fotoracconto della diciottesima edizione di Fabbriche aperte, i festeggiamenti Gesteco per i suoi trent’anni, l’inaugurazione della scuola primaria Cecilia Danieli, che arrichisce il percorso dell’asilo nido e della scuola dell’infanzia.

Articoli sono dedicati a Microteck, specializzata in tassametri elettronici, al premio ottenuto da Business Voice per una serie di puntate dedicate alla lingua inglese in collaborazione con Telefriuli, e alla proposta Illiria per far rientrare la pausa caffè nel welfare aziendale. Si racconta la storia di Delta Askii, software udinese nata tre anni fa ed ora in procinto di quotarsi al London stock Exchange. La rubrica “Intervista doppia” ha protagonisti Annalisa Paravano e Denis Tambozzo.

Altri interventi sono dedicati all’accordo CETA tra UE-Europa, alla visita del Gruppo Giovani imprenditori di Udine alla Besser Vacuum, azienda di Dignano che produce 15 mila macchine all’anno per il sottovuoto, esportate per l’84 per cento all’estero. Visita che rientra nell’iniziativa dei Consigli direttivi itineranti, lanciata dai giovani imprenditori.

Un resoconto viene fornito dell’evento Open Factory e del premio nazionale Didattiva, andato alla Danieli nella sezione alternanza scuola-lavoro per il progetto Smart Guides nell’ambito di un tirocinio formativo Italia-Austria. Più articoli affrontano, inoltre, il tema dell’industria 4.0.

News brevi anche dalle aziende Oro caffè, Bluenergy, La San Marco e Tecnest. Si segnalano anche un accordo tra Associazione imprenditori idroelettrici del FVG ed Elettricità Futura, associazione nazionale delle  imprese elettriche e si menziona un accordo tra Carnia Industrial Park e GP di Udine per stimolare le aziende insediate nel parco sull’importanza di difendere le proprie invenzioni.

Share Button

Comments are closed.