26/02/2024

Nella 39esima puntata abbiamo rivisto una nostra vecchia conoscenza, Giuseppe Ruolo, Assessore al turismo del Comune di Cividale del Friuli.
Giuseppe, già ospite nello scorso anno qui in Radio &Guest, ci ha illustrato i programmi per i prossimi mesi a Cividale. L’amministrazione è pronta e decisa a sostenere le attività commerciali del centro storico con iniziative di ogni genere. Ma la novità saranno le visite guidate nelle valli (ricordiamo che Cividale si trova tra la val del Torre e le valli del Natisone). E proprio grazie a questo verranno organizzate delle visite guidate a piedi nei stupendi sentieri delle valli, le escursioni in Bike toccando tutti i colli con diversi dislivelli e non per ultimo, le discese con i Kayak nel fiume Natisone, che arrivano fino sotto il famoso Ponte del Diavolo. Si parte e si ritorna a Cividale – continua l’ass. Ruolo- che punta a valorizzare il territorio che circonda Cividale.
La cittadina ha un patrimonio storico di grande valore, ma non è meno importante quello turistico legato all’enogastronomia; infatti in tutti gli itinerari, c’é la possibilità anche di fermarsi a degustare i prodotti tipici locali di bar e ristoranti, questo per aiutare a conoscere il territorio ma anche per dare la possibilità di risollevare l’economia della zona.
Quest’anno a Cividale ci sarà l’anniversario dell’Unesco, ma non solo; si ripeterà la famosa corsa di auto Cividale-Castelmonte e la corsa per Haiti. Un programma ricco dal mese di maggio fino al 31 ottobre dove non mancheranno le novità e soprattutto la possibilità, non solo nelle valli ma anche nel centro di Cividale, di essere presenti e di coinvolgere più turisti possibile. Ed è uno dei punti chiave dell’assessorato di Giuseppe Ruolo, che punta a far diventare sempre più Cividale del Friuli una meta Turistica ambìta per il pubblico locale, per quello fuori regione e per quello estero, sfruttando le vicine Slovenia e Austria.
A proposito di questo, il comune di Cividale del Friuli è in piena sinergia con gli uffici di Turismo
FVG della regione, e presente quindi sulle iniziative del 2021. Ruolo ha dimostrato come sempre passione, interesse e presenza per la sua comunità e non ha nascosto le paure della pandemia che, come nel resto d’Italia, ha piegato le economie, ma allo stesso tempo si è dimostrato determinato a raggiungere gli obbiettivi prefissati all’amministrazione comunale di Cividale del Friuli.

Share Button

Comments are closed.