01/04/2024

Presentati a Udine Settembre Doc e premio letterario Latisana Nordest. ” Eventi conosciuti, partecipati e cresciuti negli anni – ha evidenziato l’assessore regionale Bini – anche grazie al lavoro di tanti volontari”.

“La Regione Fvg continuerà a sostenere Settembre Doc e il premio letterario Latisana per il Nordest perché
rientrano fra quelle iniziative capaci di coniugare le eccellenze del nostro territorio, ha detto Bini.
Il presidente del Consiglio regionale, Pier Mauro Zanin, ha sottolineato l’attenzione del Consiglio verso tutto
quello che nasce dal territorio “perché è questo l’approccio che vogliamo perseguire per recuperare, dal basso, quelle sinergie e quegli indirizzi legislativi che cercheremo di concretizzare, a partire dal sostegno al volontariato, al sociale e alla cultura”.

Fra le novità dell’edizione 2018 del premio letterario Latisana Nordest vi è la creazione della sezione Opera prima per promuovere i talenti e l’ampliamento della giuria popolare.

I nomi dei finalisti che si contenderanno il riconoscimento sono per il premio Opera prima Alessandro Tasinato con Il fiume sono io (Bottega Errante), Roberto Plevano con Marca gioiosa (Neri Pozza) e Claudia Grendene con Eravamo tutti vivi (Marsilio).

Per il premio Narrativa la rosa dei finalisti si compone di Goran Voinovic con Jugoslavia, terra mia (Forum), Marco Balzano con Resto qui (Einaudi) finalista anche del premio giuria del territorio e Tiziano Scarpa con Il cipiglio del gufo (Einaudi).

Sono finalisti del premio giuria del territorio anche Mauro Daltin con Il punto alto della felicità (Ediciclo) e Paolo Malaguti con Prima dell’alba (Neri Pozza).

Share Button

Comments are closed.