13/07/2024

E’ prevista per fine gennaio la chiusura del ponte girevole di Grado, per la sua sostituzione con un nuovo manufatto. Ad 80 anni di distanza dalla sua inaugurazione, avvenuta nel 1936, il ponte verrà rimosso nella sua parte centrale. Le modifiche lo renderanno più sicuro, allargandolo di due metri e mezzo e realizzando la ciclabile. I lavori avranno una durata di sessanta giorni con la riapertura della viabilità che avverrà prima di Pasqua. Sono queste le rassicurazioni che i responsabili di FVGstrade hanno fornito, in un recente incontro, all’assessore ai Lavori Pubblici e all’Urbanistica del Comune di Grado, l’ing. Fabio Fabris.

Se prima del previsto inizio dei lavori dovessero intervenire, per qualche ragione, variazioni delle tempistiche di cantiere tali da danneggiare le attività turistiche, i lavori di demolizione e di sostituzione del ponte verranno fatti slittare alla fine della prossima stagione estiva.

La settimana prima di Natale si svolgerà l’atteso incontro con la cittadinanza nel quale verrà illustrato il progetto, le fasi operative e le tempistiche. Durante l’incontro i responsabili del trasporto pubblico illustreranno le modifiche riguardanti il servizio per il periodo di chiusura del ponte.

Il ponte girevole di Grado si trova sull’unica via di collegamento che assicura l’ingresso a Grado da nord. Importante per i residenti ma ancora più per l’intenso flusso estivo, che porta a Grado decine di migliaia di turisti.

Share Button

Comments are closed.