08/07/2024

“Guarda il tuo cammino. Bambini dimenticati, porgi loro la mano per condurli verso un altro futuro”. A sipario abbassato e luci spente, le piccole e giovani voci del Coro VocinVolo hanno dedicato il brano “Vois su ton chemin” alle vittime della strage di Parigi. Un minuto di silenzio e un lungo applauso hanno seguito l’esecuzione fatta in francese. E’ iniziata così sabato sera al Teatro Palamostre di Udine, in una sala gremita, la presentazione del cd “Merry Christmas” del coro VocinVolo che ha voluto guardare avanti e donare ai presenti una serata di gioia dopo la notizia della terribile strage di Parigi. 35 voci, presentate da Guido Covazzi e guidate dalla sapiente maestria di Lucia Follador, hanno cantato pace e speranza, accompagnate, in alcuni brani, dal tenore Francesco Cortese. Ma hanno cantato anche “una rivoluzione con educazione” con il brano “Leggermente” di Piero Sidoti che si è esibito con loro nell’esecuzione di questo brano composto con Giovanni Battiston. Anche qui un passaggio che ricorda il gesto dei parigini di aprire le porte a quanti sono scampati alla strage: “…poi chi è al comando darà il buon esempio lasciando aperta la porta e la finestra”. Spazio però anche ai sorrisi e alla serenità che le piccole voci hanno saputo trasmettere presentando il loro cd, registrato negli studi “Artesuono” e prodotto dalla Cooperativa Sociale Ritmea. Ad accompagnare il Coro, Marko Feri alla chitarra, Paolo Viezzi al basso, Giorgio Fritsch alla batteria e Giovanni Molaro al pianoforte.

Share Button

Comments are closed.